Leggende e curiosità del South

Fiabe, miti e leggende

Tra le leggende legate al blues, una è sicuramente quella più conosciute di tutte: la leggenda di Robert Johnson. Si narra infatti che questo giovane armonicista fosse fortemente attratto dalla chitarra, tuttavia i suoi risultati con questo strumento erano nefasti e spesso il ragazzo fu dissuaso dal tentare ancora di suonare questo strumento. Robert in seguito sparì per un anno e tornò nel 1931, quando nei ressi di Robinsonville si unì ad un duo che si stava esibendo a Banks. Dopo un ‘iniziale riluttanza i due decisero di farlo suonare, e lui lasciò tutti esterrefatti. Il suo stile chitarristico era incredibile e grazie ad un uso magistrale del bottleneck seppe catturare il pubblico in modo strabiliante. Molti iniziarono a pensare che Johnson, in cambio di un tale talento, doveva aver venduto la sua anima al diavolo. Secondo la leggenda, perché un simile scambio possa accadere, bisogna recarsi presso un incrocio poco prima della mezzanotte e iniziare a suonare la propria chitarra. Di lì a poco un grande uomo nero verrà ad accodare la chitarra, la suonerà e la restituirà, per poi andarsene. Questo è quanto si crede sia accaduto a Robert, e ad altri che presero questa decisione prima di lui. Fama e successo hanno però un prezzo: si dice che nel 1938, anno della sua morte, Robert riscosse il suo debito e cedette la sua anima al diavolo. Altre voci lo vogliono ucciso dal padrone di un locale in cui Johnson si esibiva, poiché le continue attenzioni del chitarrista nei confronti di sua moglie lo avevano infastidito.

 

Curiosità

Louisiana
Il nome venne dato dai francesi in onore di Luigi XIV, anche conosciuto come Re Sole. In Louisiana la cultura francese è molto sentita e circa il 5% della popolazione parla correntemente francese in famiglia.

Kentucky
Anche l’origine dell’etimologia non ha ancora certezze, questo stato sembra aver acquisito il suo nome da alcune lingue di indiani Irochesi. Tra i significati più probabili vi sono prateria, campo, terra del domani o fiume di sangue.

Georgia
Il nome deve la sua origine da Re Giorgio II che diede il permesso regale per stabilire qui una colonia.

Arkansas
Gli esploratori europei furono i primi a giungere in questa zona. Erano accompagnati da guide indiane facenti parte della confederazione delle tribù dell’Illinois. Gli abitanti della zona venivano chiamate Arkansa dagli indiani, e i francesi decisero di aggiungere una s per creare il plurale e una r in mezzo al nome. La pronuncia, definita con una legge statale solamente nel 1881, rimase per molto tempo oscillante tra Arkansas e Arkansou.

Alabama
Il nome Alabama deriva da una tribù di indiani americani (questi parlavano la lingua Albaamaha). Il significato del nome non è ancora molto chiaro: in origine si pensava significasse “qui ci fermeremo”, altre fonti oggi sostengono che significhi “raccoglitori di piante”.

Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi l’ex torre faro della guardia costiera, trasformata nell’originale bed and brekfast, isolato dal resto del mondo. Leggete qui la sua interessante storia!

Cultura Il Midwest e i suoi abitanti rappresentano in pieno la classica cultura americana. In Ohio si può anche entrare in contatto con la cultura conservatrice della comunità amish.   Religione Indiana – Cristiani 82%, Protestanti 62%, Battisti 15%, Metodisti 10%, Luterani 6%, Chiesa di Cristo 5%, Pentecostali 3%, Anabattisti 1%, Altri Protestanti 23%, Cattolici […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011