trova il tuo viaggio

Barbados

Un paradiso tropicale, battuto dai venti equatoriali, con centinaia di chilometri di spiagge di sabbia, acqua trasparente e barriera corallina. Questa è Barbados, la più orientale delle piccole Antille, chiamata così dai portoghesi per via degli alberi da ficus, “los barbados”, dalle radici simili a vere e proprie barbe. L’isola presenta due facce ben distinte: la costa ovest, bagnata dal Mar dei Caraibi, offre la tipica immagine da cartolina con spiagge bianche e mare cristallino, e la costa est, bagnata dall’Oceano Atlantico, con spiagge selvagge e onde che attirano surfisti da tutto il mondo.

5 cose DA NON PERDERE durante un soggiorno a Barbados:

  • Partecipare al celebre Food and Rum festival, che si tiene in ottobre. A Barbados lo street food è un’istituzione, e questo evento è nato proprio per celebrarlo: chef di fama internazionale si sfidano a colpi di piatti insoliti e creazioni geniali deliziando i palati dei fortunati partecipanti. Come si puo’ intuire il rum è grande protagonista di questo festival, durante il quale vengono organizzate serate di degustazione di questo tipico prodotto locale.
  • Visitare una distilleria: Barbados è la patria indiscussa del rum. Sull’isola si produce il liquore più antico del mondo, che presenta caratteristiche uniche. Nel distretto di St. Michael è ancora presente la distilleria Mount Gay, riconosciuta come la prima del pianeta, che attraverso un procedimento antico di secoli trasforma la pregiata canna da zucchero locale in delizioso rum. Il loro liquore è considerato un prodotto di riferimento dagli estimatori di tutto il mondo. E’ possibile prendere parte ad un tour guidato di questa e di altre famose distillerie, per apprendere tutti i segreti della produzione ed, ovviamente, per la degustazione del prodotto finale.
  • Scoprire le numerose spiagge dell’isola: dalla frequentatissima Accra Beach alla più tranquilla Sandy Beach, gli amanti del mare a Barbados hanno l’imbarazzo della scelta. Una menzione particolare per Alleynes Bay, sulla costa ovest dell’isola. Perfetta per lo snorkeling, qui è possibile avvistare le tartarughe marine che vivono nell’area circostante.
  • Visitare Bridgetown, la capitale dell’isola. Centro economico di Barbados, qui è evidente l’impronta lasciata dalla lunga dominazione inglese che si fonde con l’atmosfera profondamente caraibica del paese. La città è disseminata di chiesette anglicane e costruzioni tipicamente coloniali. National Heroes Square è una copia in miniatura di Trafalgar Square, ed anche il Parlamento è stato costruito in uno stile simile al gotico.
  • Inoltrarsi all’interno della Harrison’s Cave. Si tratta di una rete di grotte naturali che ospita una vera e propria foresta di stalattiti e stalagmiti, che crea un ambiente magico. Al termine del sistema labirintico di cavità si trova una meravigliosa cascata di acqua sorprendentemente trasparente.

COME ARRIVARE:
Raggiungibile dall’Italia con volo di linea con scalo europeo.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su