Detroit è una città degli Stati Uniti d’America, capoluogo della contea di Wayne, principale centro dello Stato del Michigan.

Geograficamente è situata lungo il fiume Detroit, di fronte alla città canadese di Windsor, nella regione dei grandi laghi americani proprio al centro di una vasta zona industriale.

Fondata nel 1701 da cacciatori di pellicce francesi, è oggi più nota come capitale dell’industria automobilistica statunitense, in quanto nel Renaissance Center si trova il quartier generale della GM (general motors).

Nella bandiera di Detroit compaiono i gigli di Francia e i leoni d’Inghilterra, a simboleggiare il ruolo svolto dalle due potenze nella storia della città situata al confine fra il Canada francese e i territori colonizzati dai britannici.

L’amministrazione cittadina ha subito, nel 2013, la bancarotta più grande nella storia delle città statunitensi, malgrado ciò il centro cittadino sta tentando negli ultimi anni di attuare un rilancio economico.

La città possiede una buona varietà di stili architettonici, che gli hanno valso l’appellativo di “Parigi dell’ovest”, dove il passato incontra il presente, come ad esempio i grattacieli in art déco Guardian Building ed il Penobscot Building, che si mischiano con l’arte post-moderna della Comerica Tower, considerata il simbolo stesso di Detroit.

Tra gli edifici degni di nota va annoverato anche il Detroit Institute of Arts, un museo fra i più noti al mondo, per diverse opere esposte al suo interno, realizzate da grandissimi artisti quali Van Gogh, Picasso, Matisse e Rembrandt e anche il Fisher Building, costruito nel 1928 da Albert Kane e definito il palazzo commerciale più bello degli Stati Uniti.

Mentre nella zona centrale si incontrano molti grattacieli, così non è per le zone a ridosso, dove si trovano invece palazzine e case familiari.

Dobbiamo aggiungere che molti dei più importanti edifici di Detroit sono protetti dal National Trust for Historic Preservation e sono elencati tra i paesaggi in via d’estinzione in quanto comprendono molti edifici del tardo XIX secolo.

Detroit è anche famosa per la sua scena musicale, qui infatti sorgono due dei locali con esibizioni musicali più importanti degli Stati Uniti, cioè il DTE Energy Music Theatre e il Palace of Auburn Hills, nonché diversi teatri di successo, tra cui il Fox Theatre.

Qui si trova anche il Motown Museum, in onore della storica casa discografica Motown Records, che raggiunse l’apice negli anni sessanta, pubblicando album di artisti come Stevie Wonder e Diana Ross

Negli anni settanta su Detroit si affacciò la scena rock, con vari artisti, tra cui i leggendari Kiss, che catturarono l’essenza dell’amore di Detroit per la musica rock con la famosissima canzone Detroit Rock City.

Originaria di Detroit è tra l’altro l’icona pop assoluta degli ultimi 25 anni, Madonna, nata e cresciuta nei sobborghi della città ma trasferitasi a New York a 19 anni in cerca di fortuna nel mondo della danza e della musica.

La città infine organizza ogni anno numerosi festival musicali come il Ford Detroit International Jazz Festival, l’Electronic Music Festival, il Motor City Music Conference (MC2), l’Urban Organic Music Conference, il Concert of Colors e l’Hip-hop Summer Jamz Music Festival.

Assolutamente consigliata!

Per conoscere tutti i nostri tour nel Midwest e nella zona dei Grandi Laghi degli Stati Uniti cliccate qui!

 

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1.810 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 2.070 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1.450 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1.060 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Cultura Prendendo come punto di riferimento la capitale delle isole e i resort lungo Seven Mile Beach è possibile osservare come la cultura di queste terre è stata influenzata dai costumi americani. Nei piccoli villaggi e nelle isole di Little Cayman e Cayman Brac, la cultura appartiene invece alle indie occidentali, anche se è sempre […]

Economia Un tempo, l’economia dell’Alaska si basava prevalentemente sulla pesca di salmoni, aringhe e merluzzi, ma oggi la fonte principale di ricchezza sono le risorse minerarie: petrolio (penisola di Kenai, sul golfo dell’Alaska, baia di Prudhoe, sulle coste artiche), oro, carbone, gas naturale, rame, argento e platino. Il petrolio estratto a Prudhoe viene trasportato attraverso […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su