https://www.goamerica.it?p=25485
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Tour Guidato: Alla scoperta dell’Alaska

Cime mozzafiato, parchi nazionali, una miriade di isole, vulcani attivi, oltre tre milioni di laghi e metà dei ghiacciai del globo, se ami la natura di questi luoghi, la sua storia, le sue tradizioni questo è il tour che fa per te.

Partenze Garantite con Guida Multilingua, minimo 2 partecipanti e massimo 50.

Tour guidato in condivisione con clienti di altri operatori italiani.

1° giorno

Anchorage (-/-/-)

Arrivo ad Anchorage. Trasferimento all’hotel. Cena libera. Pernottamento.

ANCHORAGE

E’ la città più importante e popolosa dell’Alaska, famosa per lo shopping, per il suo centro urbano e per il suo Museum of History and Art, che racchiude le opere di artisti internazionali ma anche del proprio paese, sono esposti oggetti artistici e di artigianato dei nativi dell’Alaska, per preservare la cultura di popoli quali gli Athapaska, Aleut, Tlingit, Haida e Eskimo, e dove, in estate, si esibiscono danzatori in costumi locali. E per chi ama immergersi nella natura, può essere molto interessante ritrovarsi all'interno di parchi naturali, immersi in paesaggi da cartolina con ghiacciai, monti, foreste, mare e animali selvatici; non può perdersi il grande Earthquake Park, il più importante dei parchi della città, da dove si possono sbirciare i monti Mckinley e Foraker, i più alti dell’Alaska, il parco offre un meraviglioso panorama del profilo della città che si staglia contro la Chugach Mountain. Per gli escursionisti più temerari, a sud di Anchorage, c’è la Penisola di Kenai, un agglomerato di fiordi, montagne e ghiacciai, che rendono il tutto suggestivo. Il percorso ciclabile più pittoresco è il sentiero litoraneo lungo 18 km che ha inizio proprio al limite ovest della città e continua lungo la spiaggia, da dove è anche possibile scorgere il dorso delle balene. Raggiungendo lo Ship Creek si possono vedere i salmoni che vanno a deporre le uova, non sarà difficile scorgere qualcuno di questi pesci dal caratteristico colore rosa che guizza fuori dall'acqua, esausto per l’ardua risalita. E’ uno dei luoghi migliori per assistere all'aurora boreale, uno degli spettacoli più affascinanti della natura.

2° giorno

Anchorage - Talkeetna - Denali (B/-/-) - 259 km

Prima colazione. Partenza in mattinata per Talkeetna, punto di partenza per le escursioni al Mount McKinley, la vetta più alta del Nord America (6,194 m): l’altitudine e le condizioni del clima artico ne fanno una delle scalate più impegnative del mondo. Visita del Talkeetna Historical Museum, dedicato alla storia della città : un’intera sezione riguarda gli scalatori che si sono avventurati nella salita alla cima del Mount McKinley. Pranzo libero. Partenza per Denali. All’arrivo breve sosta al Visitor’s Center e introduzione al Denali Park: ricchissima riserva ornitologica caratterizzata dalla presenza di numerosissime specie migratorie, dal cigno fischiatore all’aquila reale. I diversi fiumi della zona offrono ai pescatori locali grandi varietà di pesci, fra tutti salmoni e trote. Cena libera. Pernottamento.

3° giorno

Denali - Fairbanks (B/-/-) - 304 km

Colazione. Giornata dedicata alla scoperta del Denali Park a bordo della navetta del parco. Panorami mozzafiato fra montagne, foreste, ghiacciai, taiga e tundra; nel cuore di questa vegetazione selvaggia vivono orsi bruni, lupi, renne, cervi e mufloni. Pranzo libero (la guida sarà d’aiuto nel procurarsi un pranzo al sacco). Il tour del parco prosegue fino all’Eielsen Visitor's center, da cui si potrà ammirare il Mount Denali. Arrivo a Fairbanks, la «Golden Heart City» situata nel cuore dell’Alaska. Cena libera. Pernottamento.

4° giorno

Fairbanks (B/-/-)

Colazione. Al mattino visita del Fairbanks Ice Museum con filmato e presentazione dell’arte della scultura nel ghiaccio, dove potrete assistre ad un film ed una presentazione sulla produzione di sculture in ghiaccio. Proseguimento al Museum of the North, nella University of Fairbanks, il cui scopo è quello di catalogare e conservare l’eredità culturale e naturale dell’Alaska e del Circolo Polare Artico. Pranzo libero e visita della Gold Dredge #9, con storia della corsa all’oro spiegata a bordo di un treno a vapore. All’arrivo dimostrazione della ricerca dell’oro tramite setaccio e presentazione della famosa Trans-Alaska Pipeline. Cena libera. Pernottamento.

5° giorno

Fairbanks - Delta Junction - Tok (B/-/-) - 327 km

Colazione. Sosta al mattino presso il Fairbanks Visitors Center, dove si mostra come i panorami dell’Alaska variano di stagione in stagione oltre a video che raccontano gli usi delle diverse tribù indigene. Partenza per Tok. Lungo la strada sosta a North Pole, considerata la città di Santa Claus, dove le strade hanno nomi riguardanti il Natale. Vista della Rika's Roadhouse casa storica situata nei pressi di un importante attraversamento del Tanana River, vicino a Delta Junction. Pranzo libero e arrivo a Tok a fine giornata. Cena libera. Pernottamento.

6° giorno

Tok - Glenallen - Valdez (B/-/-) - 415 km

Colazione. Trasferimento a Glennallen, nei pressi del Wrangell-St Elias National Park, riserva naturale dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Accompagnati da un ranger locale si camminerà* dal Visitor Center attraverso la foresta boreale, una delle più ampie del paese. La zona è caratterizzata da climi estremi e diversi tipi di paesaggi : foreste, paludi, laghi, fiumi e ghiacciai, tutti popolati da innumerevoli specie animali. Pranzo libero al Copper Princess Lodge. In seguito si godrà di uno scenario spettacolare attraversando le montagne verso Valdez. Sosta lungo il tragitto presso il Worthington Glacier, il più facilmente accessibile dei ghiacciai della regione. Nel tardo pomeriggio arrivo a Valdez, importante porto peschereccio. Tour orientativo e check in presso l’hotel. Cena libera. Pernottamento.

* Facoltativo: volo in elicottero (35 min) con vista indimenticabile del Shoup Glacier e delle Chugach Mountains.

7° giorno

Valdez (B/L/-)

Colazione. In mattinata imbarco per una giornata di crociera (circa 6 ore) nello Stretto di Prince William. Durante la crociera si osserveranno le pareti di ghiaccio del Columbia Glacier e l’eccezionale fauna marina locale (balene, lontre di mare, leoni marini). Pranzo a bordo incluso nel programma. Ritorno in hotel nel tardo pomeriggio. Cena libera. Pernottamento.

8° giorno

Valdez - Palmer (B/-/-) - 413 km

Colazione. Partenza per la Matanuska Valley, la vallata fertile dove si concentra l’attività di agricoltura dell’Alaska. Arrivo a Palmer e pranzo libero. Visita di un allevamento di bue muschiato: ribattezzato omingmak, «animale dal pelo come barba» dagli Inuit, tribù locale, il pelo del bue muschiato è detto qiviut, ed è più morbido del cashmere. Cena libera. Pernottamento.

9° giorno

Palmer - Seward (B/-/-) - 269 km

Colazione. Partenza per Seward, sulla costa et della Penisola di Kenai. Visita del Seward Museum con informazioni sul terremoto che nel 1964 ha stravolto la zona e con piccoli manufatti di artigianato locale. Pranzo libero e visita dell’Alaska Sealife Center Research Center and Aquarium. Cena libera. Pernottamento.

10° giorno

Seward - Girdwood - Anchorage (B/-/-) - 207 km

Colazione. Trasferimento a Girdwood e salita in funivia sulla cima del Mount Alyeska per una vista spettacolare della regione. Partenza per Anchorage e tour di centro città e midtown. Pranzo libero e passeggiata lungo l’Earthquake State Park, dove con una magnitudo di 9.2 gradi Richter si è registrato uno dei terremoti più forti mai registrati sul pianeta. Nel pomeriggio visita dell’Anchorage Museum, con dipinti di artisti locali e collezioni dai popoli indigeni che hanno costituito il background culturale della regione : Eschimesi, Athabascants, Aleoutes. Cena libera. Pernottamento.

11° giorno

Anchorage (B/-/-)

Colazione. Trasferimento collettivo in aeroporto, incluso nelle quote, per il volo di ritorno o qualsiasi altra destinazione.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaChild
Dal 6 Luglio 2020 al 3 Agosto 2020€ 3.117€ 2.549

Note

Partenze 2020:

Lunedì:

  • 06 luglio – 03 agosto

 

HOTEL PREVISTI (o similari) DURANTE IL TOUR:

  • Anchorage: Coast International Inn
  • Denali: Denali Bluffs Hotel
  • Fairbanks: The Bridgewater Hotel
  • Tok: Young’s Motel
  • Valdez: Mountain Sky Hotel
  • Palmer: Pioneer Motel
  • Seward: Gateway Hotel

 

N.B.: La lista degli alberghi può essere soggetta a variazioni a causa della mancanza di disponibilità. In questo caso, sarà proposto un hotel di categoria equivalente.

 

Tassi di cambio di riferimento per le valute:

Valuta: Dollaro USA(USD) – Cambio: 1,0942 in data 04/05/2020

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

 

Blocco valuta: € 50 a pratica.

Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  oggetto di  oscillazioni valutarie.

La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Tour come da programma
  • Trasferimento collettivo aeroporto/hotel e hotel/aeroporto nel primo e nell’ultimo giorno di tour
  • Guida bilingue parlante italiano e spagnolo
  • Il viaggio in pullman moderno, comodo, e climatizzato (trasferimenti da e per l’aeroporto esclusivamente se effettuati il primo e l’ultimo giorno del tour), con autista e guida parlante italiano e spagnolo OPPURE con mini bus con guida/autista parlante italiano e spagnolo per gruppi più piccoli.
  • 10 Pernottamenti in alberghi di categoria turistica
  • Prima colazione all’americana o continentale deluxe
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 15.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione
  • L’ingresso ai parchi e siti seguenti:

– Anchorage Museum

– Talkeetna Historical Society Museum

– Denali National Park and Reserve

– Denali Park Shuttle (to Eilsen Visitors Center)

– Fairbanks Museum of the North

– Ice Museum

– Gold Dredge #9: con treno a vapore e dimostrazione oro al setaccio

– Trans-Alaska Pipeline

– North Pole

– Rika’s Roadhouse

– Wrangel-St. Elias Park

– The Prince William Sound Cruise

– Seward Museum & Library

– Alaska Sealife Center

– Alyeska Resort Aerial Tramway

La quota non comprende

  • I voli intercontinentali
  • I voli interni
  • Tasse aeroportuali soggette a variazione
  • Resort Fee o Tassa di Soggiorno negli hotel, dove non indicato specificatamente.
  • Le escursioni facoltative
  • Tasse governative e locali non in vigore al momento della quotazione
  • Le bevande e/o i pasti dove non espressamente menzionate
  • Spese ed Extra di carattere personale
  • ESTA o Visto di Ingresso per gli Stati Uniti
  • Facchinaggio
  • Mance per autista, guida, accompagnatore (è consuetudine negli USA dare da $3 al giorno a persona per gli autisti e da $4 al giorno a persona per le guide e/o accompagnatori)
  • Assicurazione integrativa annullamento viaggio
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio
  • Assicurazione integrativa GLOBY ROSSA
  • Quota di iscrizione di € 95
  • Visto elettronico per gli USA (ESTA)
  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla dicitura “La quota comprende”

Sitka Fondata dall’imprenditore russo Alexander Baranof nel 1799, Sitka fu capitale dell’America russa fino al momento della vendita dell’Alaska agli Stati Uniti, nel 1867. Ancora oggi l’influenza russa è chiaramente visibile. Il centro è dominato dalla St Michael’s Cathedral, chiesa russa ortodossa ricostruita nel 1966 dopo l’incendio che distrusse l’edificio originario del 1848. Ha molti […]

Alaska

Ci sono diversi eventi che si svolgono in Alaska nelle diverse stagioni dell’anno. La primavera è il momento della celebre Iditarod Trail Sled Dog Race, corsa con cani da slitta tra Ancorage e Nome. Ad aprile si tiene l’Alaska Folk Festival a Juneau. L’Alaska State Fair (agosto) di Palmer è nota per gli zucchini e […]

La scelta di mezzi di trasporto è notevole in Alaska. I voli dell’Alaska Airlines collegano le città principali, mentre aerei più piccoli portano fino nelle aree più isolate. La ferrovia statale Alaska Railroad collega Fairbancks, Anchorage, Seward e il Denali National Park. Il principale servizio di pullman tra le città è l’Alaska Direct Bus Line, […]

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

Sport Molti americani sono appassionati di sport – e non solo di baseball e il calcio. In Alaska è possibile entrare in contatto con una parte della cultura sportiva americana che riguardano la neve, il ghiaccio, le montagne e i fiumi. Anchorage ha un gran numero di piste per lo sci da fondo allestite all’interno […]

Fiabe, miti e leggende Anche in Alaska ha la sua versione del mostro di Loch Ness, si tratta di un Cadborosauro: un serpente marino che scorrazza per le coste del Nord America. Il Cabdosauro è un animale mitologico inventato da un editore e un geografo, durante il secolo scorso: raccogliendo le storie popolari e le […]

Letteratura Jewel Kilcher cantautrice e poetessa, ha scritto “A Night Without Armor” e “Chasing Down the Dawn”. Il racconto di T. Coraghessan, “Boyle Drop City” racconta la storia di un gruppo di hippies che si trasferiscono in Alaska. Marcia Simpson ha scritto tre libri che descrivono la vita in una piccola comunità costiera in Alaska: […]

Cultura L’Alaska si suddivide in tre aree culturali: la zona abitata dagli Eschimesi, che è quella arida della costa, la zona occupata dagli Athabaska, che è la più interna, e la costa nordoccidentale, occupata dai Tlingit e dagli Haida. Gli Eschimesi hanno la cultura del “Vecchio Mare di Bering”, con decorazioni molto elaborate intagliate nell’avorio […]

Economia Un tempo, l’economia dell’Alaska si basava prevalentemente sulla pesca di salmoni, aringhe e merluzzi, ma oggi la fonte principale di ricchezza sono le risorse minerarie: petrolio (penisola di Kenai, sul golfo dell’Alaska, baia di Prudhoe, sulle coste artiche), oro, carbone, gas naturale, rame, argento e platino. Il petrolio estratto a Prudhoe viene trasportato attraverso […]

viaggio in Alaska

L’Alaska è caratterizzata da una diversità naturale incredibile, con catene montuose, ghiacciai e fiordi, e verso sud troviamo bellissime spiagge e baie, dal Golfo di Alaska all’isola di Kodiak. L’interno è caratterizzato da un clima più mite rispetto al resto del paese, infatti i paesaggi sono più colorati, da osservare soprattutto all’interno del Denali National […]

Le terre dell’Alaska sono state inizialmente esplorate da Bering e Čirikov tra il 1728 e il 1741, poi da altri esploratori russi, spagnoli e inglesi (ricordiamo la spedizione di J. Cook nel 1778). I mercanti russi sono stati i primi colonizzatori di queste zone, che tra il 1748 e il 1786 fondarono a Kodiak i […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Vi presentiamo il parco nazionale dei Fiordi di Kenai in Alaska. Scopritelo qui!

Ecco a voi l’Alaska SeaLife Center di Seward. Cliccate qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su