https://www.goamerica.it?p=5721
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Self-Drive: Costa Est da Intenditori

Un meraviglioso viaggio on the road sulla East Coast degli Stati Uniti!

Dall’eclettica New York alla calda Miami, tra spiagge assolate e affascinanti città

1° giorno

Arrivo a New York City

Arrivate a New York City e date un morso alla “Grande Mela”. Pernottamento presso hotel Skyline o similare.

2° giorno

New York City – Washington D.C. ( 380 km / 4h 19 m )

Lasciate New York City alle vostre spalle e iniziate il vostro viaggio verso la prima capitale della nazione, Filadelfia, o come la chiamano gli abitanti, “Philly”. Possiamo suggerire di immergervi nella “Città dell’Amore Fraterno” e visitare la storica Philadelphia inclusa la Liberty Bell, l’Independence Hall, oppure una visita a uno dei tanti musei, per esempio il rinomato Philadelphia Museum of Art. continuate verso Washington D.C. Pernottamento presso Capitol Skyline Hotel o similare.

3° giorno

Washington D.C.

Con i suoi musei famosi a livello mondiale e le sue esperienze culturali, Washington D.C. pullula di attrazioni. Mentre siete qui, vi suggeriamo di visitare lo Smithsonian, i numerosi monumenti nazionali e i tre palazzi del governo ( lo US Capitol Building, la Casa Bianca e la Corte suprema) o potete fare soltanto una passeggiata tra i negozi di Georgetown sul fiume Potomac. Pernottamento presso Capitol Skyline Hotel o similare.

4° giorno

Washington D.C. – Virginia Beach ( 336 km / 3 h 29 m )

Lasciate Washington e continuate verso Virginia Beach. Durante il vostro viaggio, passate attraverso Richmond, la capitale della confederazione durante la Guerra civile. Date un’occhiata al bellissimo Virginia Capitol Building che è stato disegnato da Thomas Jefferson o visitate i giardini botanici che coprono 32 ettari di terreno che ospitano anche una serra di vetro, un giardino di rose e un giardino riscaldato. Lo slogan della Virginia è “Virginia è per gli innamorati” e non c’è posto migliore per finire la vostra giornata di Virginia Beach, dove la Chesapeake Bay incontra l’Oceano Atlantico. Pernottamento presso hotel Red Roof Inn Virginia Beach – Norfolk Airport o similare.

5° giorno

Virginia Beach – North Carolina Outer Banks Area ( 245 km / 3 h 9 m )

Iniziate la vostra giornata a Virginia Beach e dirigetevi a sud verso il North Carolina Outer Banks, una striscia lunga 300km di strette isole di barriera che coprono la maggior parte della costa del North Carolina. Queste coste insidiose e l’elevato numero di naufragi hanno fatto guadagnare a queste isole il soprannome di “Cimitero dell’Atlantico”. Se siete pronti per un’avventura, fermatevi nella casa natale dei fratelli Wright a Kill Devil Hills vicino alla città di mare di Kitty Hawk. Più a sud sulla penisola potreste voler stare più a contatto con l’acqua, imbarcatevi sul traghetto a Cape Hatteras che vi porterà a Cedar Island via Ocraocke Island, che è famosa come luogo di sepoltura del famigerato pirata Barbanera. Pernottamento presso hotel Americantours International o similare.

6° giorno

North Carolina Outer Banks Area – Myrtle Beach ( 518 km / 5 h 46 m )

Partite dallo stato che è stato il “Primo in Volo” e guidate verso lo “ Stato delle Facce Sorridenti – e dei Bei Luoghi”, il Sud Carolina. Arrivate a Myrtle Beach situato nel centro di un largo e continuo tratto di spiagge note come “Grand Strand” nel nord-est del Sud Carolina. Myrtle Beach è uno dei più grandi centri turistici degli USA grazie al suo clima mite subtropicale e alle sue estese spiagge. Pernottamento presso hotel Westgate Myrtle Beach Oceanfront Resort o similare.

7° giorno

Myrtle Beach – Charleston ( 160 km / 2 h )

Spostatevi a sud sulla costa verso Charleston, la più antica e la seconda città per larghezza del Sud Carolina. Conosciuta per la sua ricca storia, le architettura ben preservate, i numerosi ristoranti e le persone amichevoli, Charleston offre il meglio del fascino del sud. Fate shopping a King Street, visitate Market Street o esplorate il sito storico di Fort Sumter da dove è stato sparato il primo proiettile della Guerra Civile, tutte attrazioni con una distanza tra loro percorribile a piedi. Pernottamento presso hotel Holiday Inn Charleston – Riverview o similare.

8° giorno

Charleston – Savannah ( 182 km / 2 h 26 m )

Lasciate Charleston e guidate attraverso il cuore del sud del paese fino a Beaufort. Questa città è conosciuta per il suo centro storico, la cultura del cibo e l’architettura anteguerra. Con la Georgia nella vostra mente, il viaggio continua a sud fino a Savannah. Questa era la capitale coloniale della provincia della Georgia e più tardi la prima capitale della Georgia. Savannah è la “Hollywood del sud” essendo casa di alcuni film vincitori di oscar come “Forrest Gump”, “Mezzanotte nel giardino del bene e del male” e “Le pagine della nostra vita”. Pernottamento presso hotel Best Western Plus Savannah Historic Discrict o similare.

9° giorno

Savannah – Daytona Beach ( 373 km / 3 h 48 m )

Dirigetevi verso il Sunshine State. Fate una tappa a St. Augustine che è la città e il porto più antico degli Stati Uniti continentali. Questa città è stata esplorata per la prima volta nel 1513 dallo spagnolo Juan Ponce de Leon che rivendicò la regione come possedimento spagnolo. Suggeriamo una passeggiata tra i negozi e i ristoranti del centro storico attraverso St. George street conosciuta per la sua architettura spagnola del diciannovesimo secolo. Allacciate le cinture e guidate fino a Daytona Beach, casa della Daytona 500, la corsa più importante e prestigiosa sul circuito NASCAR. Finite la giornata con una passeggiata sulla spiaggia. Pernottamento presso hotel The Plaza Ocean Club o similare.

10° giorno

Daytona Beach – Miami ( 467 km / 4 h 23 m )

Guidate lungo la A1A con la spiaggia alla vostra sinistra e gli aranceti sulla destra e capirete perché gli abitanti della Florida la chiamano “La Terra del Vivere Bene”. Vi raccomandiamo caldamente una sosta sulla Space Coast per esplorare il NASA Kennedy Space Center. Uscite da Cape Canaveral e continuate ad esplorare la costa est della Florida spostandovi tra Surf City, Cocoa Beach, le spiagge tranquille di Vero e le lussuose tenute di Palm Beach, case di alcune iconiche famiglie americane come i Kennedy, i Vanderbilt e i Trump. Spostandosi a sud verso la punta della Penisola lambita da acque color smeraldo e spiagge bianche troverete il gioiello dell’Oceano Atlantico , Miami Beach. Godetevi lo stile di vita all’aperto di Miami e l’architettura e il design art deco. Con la sua cultura del cibo e la sua contagiosa vita notturna è facile capire perché alcuni non se ne vanno più. Questo è il luogo dove tutte le celebrità del mondo vengono per divertirsi. Rilassatevi sul patio di un cafè, stendetevi sulla spiaggia o ammirate le vetrine delle boutique di Lincoln Street, questo è il luogo dove vedere e essere visti. Pernottamento presso hotel Days Inn Miami Beach / Oceanside o similare.

11° giorno

Partenza da Miami

Godetevi l’ultimo giorno del vostro “Costa Est da Intenditori” tour nella città con un beat latino nel caldo tropicale.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 Gennaio 2019 al 31 Dicembre 2019€ 910

Note

HOTEL SELEZIONATI ( o similari ):

New York: Skyline Hotel   

Washington: Capitol Skyline Hotel

Virginia Beach: Red Roof Inn Virginia Beach – Norfolk Airport

Myrtle Beach: Westgate Myrtle Beach Oceanfront Resort

Charleston: Holiday Inn Charleston-Riverview

Savannah: Best Western Plus Savannah Historic Districts

Daytona Beach: The Plaza Ocean Club

Miami Beach: Days Inn Miami Beach/Oceanside

La lista degli alberghi può essere soggetta a variazioni a causa della mancanza di disponibilità.

In questo caso, sarà proposto un hotel di categoria equivalente.

 

 

Tasso di cambio: 1 EUR – US$ 1,09

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Pernottamenti in camera doppia;
  • L’assicurazione di viaggio “Rischio Zero”;
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino a € 10.000), il rimpatrio sanitario e il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione.

La quota non comprende

  • Noleggio auto
  • Biglietto aereo (volo intercontinentale e/o eventuali voli interni)
  • La quota d’iscrizione pari a € 95
  • Assicurazione facoltativa annullamento o integrativa spese mediche
  • Pasti e bevande
  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla dicitura “La quota comprende”
philadelphia

Pennsylvania Philadelphia Philadelphia è definita Città dell’Amore Fraterno in quanto nel 1776 i rappresentanti delle 13 colonie inglesi firmarono la Dichiarazione d’Indipendenza e la Costituzione è stata scritta in Independence Hall. La città divenne la prima capitale degli Stati Uniti. A Philadelphia si possono visitare: Indipendence National Historic Park: è un parco urbano di 18 […]

minitour negli Stati Uniti

Il Delaware è sede di diversi festival, fiere ed eventi: alcuni dei festival più famosi sono quello di Riverfest, che si svolge a Seaford, il World Championship Punkin Chunkin a Bridgeville, il Rehoboth Beach Jazz Festival, il Sea Witch Halloween Festival and Parade a Rehoboth Beach, il Rehoboth Beach Independent Film Festival, il Nanticoke Indian […]

mini tour America

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 coloro i quali intendono recarsi negli Stati Uniti usufruendo del Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, (VWP – Visa Waiver Program), dovranno richiedere un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, […]

Fiabe, miti e leggende Il Giorno della Marmotta deriva da antiche usanze cristiane e romane dove gli europei celebravano il 2 febbraio la Candelora, una festa per celebrare la presentazione al Tempio di Gesù 40 giorni dopo la sua nascita. Se il cielo era terso, significava un inverno prolungato. Infatti la cantilena recita così: “Per […]

viaggio on the road sulla East Coast

Sport Le squadre del Maryland che partecipano al Big Four, le quattro grandi leghe sportive professionistiche americane sono: Baltimore Ravens, NFL, Maryland Terrapins, NCAA, Baltimore Orioles, MLB.   Gastronomia Un piatto tipico del Pennsylvania è il “Scrapple”, ovvero il quinto quarto di maiale mescolato a farina di mais, messo in forma di terrina e fritto. […]

Letteratura John Simmons Barth, nato nel 1930 a Cambridge nel Maryland. E’ stato principale esponente della letteratura postmoderna dell’intera zona dell’East. È stato professore alla Pennsylvania State University dal 1953 al 1965. Barth esordisce come scrittore nel 1956 con “L’opera galleggiante”, a cui fa seguito Fine della strada del 1958. Nel 1960 pubblica “Il coltivatore […]

East Coast

Cultura Prima dell’arrivo degli europei, le terre dell’est erano abitate dalle tribù dei Delaware, dei Susquehanna, degli Irochesi, degli Eriez e degli Shawnee, poi vennero colonizzate da a William Penn che vi fondò una colonia per dare ai suoi correligionari. Fra il 1704 ed il 1710 le tre contee meridionali di New Castle, Kent e […]

Economia Il reddito pro capite dell’East è di 34.199 $, il 9° reddito più alto degli USA. Il settore dell’agricoltura è parte principale dell’economia della zona e i principali prodotti sono pollame, fagioli di soia, latticini e mais. Il settore dell’industria è molto sviluppato nella branca della chimica, farmaceutica e tecnologia. Inoltre il settore bancario […]

East Coast

La Costa Orientale degli Stati Uniti, indicata anche come Eastern Seabord o Atlantic Seabord, è la designazione con cui si indicano gli Stati della costa orientale degli Stati Uniti d’America. Generalmente comprende tutti gli Stati della costa orientale, ma nell’accezione corrente designa piuttosto la metà settentrionale della regione, compresi gli stati non costieri del Vermont, […]

La zona est degli Stati Uniti è indicata anche come Eastern Seabord o Atlantic Seabord. Prima che i coloni europei si insediassero in questa zona, l’area era abitata dagli Algonchini orientali, tribù conosciute come Lenape Unami, lungo la valle del Delaware, e del Pennsylvania, e lungo i fiumi che portavano alla Baia di Chesapeake. Nel […]

Florida

Miami South Beach Questo quartiere trendy, chiamato anche “SoBe”, si estende da 6th a 23rd Street tra Lenox Avenue e Ocean Drive. Luogo di divertimenti edonistici,vivacizzato da una costante sfilata di modelle, culturisti e travestiti, SoBe vanta anche la più alta concentrazione al mondo di edifici Art Dèco ben conservati. I circa 800 edifici lungo […]

vacanza in Florida

Tra le feste nazionali si ricordano la Festa del Ringraziamento, a novembre (sicuramente una delle feste più sentite e attese dal popolo americano), il Giorno dell’Indipendenza (4 luglio) e il Columbus Day (12 ottobre). Altre festività celebrate in Florida sono la Festa di San Patrizio degli irlandesi di Florida con sfilate di majorette (17 marzo), […]

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

Miami

La strada principale è la Interstate 4. La East-West Expressway (SR 408)è in fase di lavori e sta aprendo nuove corsie. Proprio per questa significativa crescita urbana e per le infrastrutture datate la congestione del traffico è un problema quotidiano. La carenza di mobilità da est ad ovest crea problemi di traffico settimanalmente. Orlando International […]

South East

Sport Qui si possono ammirare alcune delle migliori squadre di campionati professionistici e universitari degli USA, osservare da vicino alcuni dei migliori atleti del mondo e partecipare ad eventi sportivi sempre avvincenti. Un’a delle storie più elettrizzanti degli ultimi anni nel mondo degli sport professionistici è il successo dei Miami HEAT. Guidati dai “big three” […]

vacanza in Florida

Fiabe, miti e leggende Un mito molto conosciuto in tutto il mondo riguarda la Fonte della giovinezza, una sorgente d’immortalità e di eterna gioventù che appare nella mitologia medievale e classica di molte culture. Secondo la leggenda, la fonte, che si trova proprio in Florida, guarirebbe dalle malattie e ringiovanirebbe chi ci si bagna. La […]

Ersnt Hemingway: Situata al 907 Whitehead Street e “accoccolata” nel cuore del Old Town Key West, troviamo la casa di uno dei più onorati e rispettati autori di tutta l’America. Ersnt Hemingway visse e scrisse qui per più di dieci anni.   Musica Miami ospita la prima accademia orchestrale d’America, la New World Symphony, che […]

vacanza in Florida

Cultura Sebbene il Paese non abbia una grande tradizione artistica e culturale risulta di grande importanza il campo della musica, grazie a generi “mitici” come il blues, il jazz, il country, il rock’n’roll e i ritmi latini, e il carattere spagnolo di alcune sue città, Miami in particolare.   Religione La Florida è influenzata dalla […]

Economia Di enorme importanza è l’industria del divertimento situata nella città di Orlando che, da sola, richiama milioni di turisti ogni anno. Questa città ospita il Disneyworld Resort (un complesso di alberghi, negozi, parchi divertimento fra cui Magic Kingdom ed Epcot), gli Universal Orlando Resort, il Sea World e innumerevoli altri parchi divertimento. Segue il settore agricolo: gli agrumi, e specialmente […]

Gran parte della Florida si trova su una penisola tra il Golfo del Messico, l’Oceano Atlantico e lo Stretto della Florida. Attraversa due fusi orari (ma viene utilizzato quello della capitale Tallahassee), si estende a nord-ovest in una striscia di terra, che si estende lungo il Golfo del Messico settentrionale. Confina a nord con la […]

I ritrovamenti archeologici dimostrano che la Florida era già abitata migliaia di anni prima che arrivassero le colonie europee. Delle tribù indigene le più conosciute sono gli Ais, gli Apalachee, i Calusa, i Timucua e i Tocobago. Non trascuriamo la presenza dei Seminole, fiera e nobile tribù che seppe resistere valorosamente per anni alla preponderante pressione militare e demografica degli Stati Uniti. Juan Ponce […]

Montgomery (AL) Per rivivere al meglio la storia americana, il Montgomery Museum of Fine Arts e l’Old Alabama Town vi permetteranno di immergervi nell’atmosfera del XIX secolo nel Sud degli USA. Il Fitzgerald Museum lascerà a bocca aperta tutti gli amanti della letteratura. Inoltre tutti potranno gustare la tipica cucina del sud e apprezzare la […]

South East

Fiabe, miti e leggende Tra le leggende legate al blues, una è sicuramente quella più conosciute di tutte: la leggenda di Robert Johnson. Si narra infatti che questo giovane armonicista fosse fortemente attratto dalla chitarra, tuttavia i suoi risultati con questo strumento erano nefasti e spesso il ragazzo fu dissuaso dal tentare ancora di suonare […]

new orleans

Memphis May International Festival Bonnaroo Music Festival FloydFest National cherry blossom festival Cruisin’ the coast Tupelo Elvis Festival Shenandoah Apple Blossom Festival New Year’s Day ( primo dell’anno) 1 gennaio Martin Luther King Day Good Friday Lunedi dell’Angelo Pasqua Memorial Day Festa della Repubblica Independence Day Labor Day Columbus Day 26 novembre Thanksgiving Day Christmas […]

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

South East

Il modo migliore per girare la regione è noleggiare un’auto. Se desiderate invece fare dei tour organizzati potete rivolgervi a servizi specializzati, quali ad esempio quelli offerti dalla Grand American Adventures.

viaggio negli Stati Uniti

Sport Per quel che riguarda lo sport a livello professionale, nel sud esistono 8 squadre NFL. Queste squadre sono: Atlanta Falcons, New Orleans Saints, Miami Dolphins, Tampa Bay Buccaneers, Jacksonville Jaguars, Carolina Panthers, Washington Redskins e i Tennessee Titans. Gastronomia Il sud degli Stati Uniti è una delizia di alta qualità e i ristoranti sono […]

Southwest

Letteratura Oltre alla componente letteraria riguardante la geografia del South, alcuni temi  riguardano la schiavitù, la Guerra Civile Americana e la Ricostruzione. La cultura conservatrice del sud ha inoltre prodotto una forte concentrazione attorno a temi come la famiglia, religione, il ruolo della comunità nella vita del singolo , l’uso del dialetto del sud e […]

Sud degli Stati Uniti

Cultura I primi insediamenti umani registrati nel sud degli Stati Uniti risalgono al 9500 a.C con l’apparizione documentata dei primi Americani, a cui oggi ci si riferisce con il nome di Paleo- indiani. I paleo-indiani erano cacciatori e raccoglitori di frutta, che si spostavano in branco e solitamente cacciavano nei boschi. Tra le numerosi fasi […]

Economia L’economia del Sud è stata soggetta ad un aumento dell’industria manifatturiera, del settore finanziario e delle industrie dedite all’alta tecnologia. Inoltre, la regione si è arricchita di nuovi stabilimenti di produzione automobilistica, tra le quali Mercedes-Benz a Tuscaloosa, Alabama; Hyundai a Montgomery, Alabama; la BMW a Spartanburg, South Carolina;  la Toyota  a  Georgetown, Kentucky. I due più […]

Il Deep south (“profondo sud”) è una categoria descrittiva delle subregioni geografiche e culturali del sud degli Stati Uniti. La maggior parte delle definizioni include gli stati  della Georgia , Alabama, Mississippi, South Carolina e Louisiana. Gli stati che il sito di GoAmerica prende in considerazione in questa pagina sono: Alabama, Arkansas, Georgia, Kentucky, Louisiana, […]

viaggio negli Stati Uniti

La complessa storia e il patrimonio del sud degli Stati Uniti hanno contribuito distintamente  alla creazione di una cultura Americana che è più uno stato mentale che un luogo. La Parte inferiore della valle del Mississippi fu dimora per le popolazioni Cherokee, Choctaw e Chickasaw prima che i francesi, gli spagnoli e gli inglesi giungessero […]

Missouri Il nome Missouri in lingua Sinoau, una tribù indiana nativa del territorio, significa “canoa”. Virginia La Regina Elisabetta I d’Inghilterra diede il permesso regale per lo stabilimento di una colonia in questo territorio. La suddetta colonia  deve il suo nome a “La regina Vergine” soprannome che veniva spesso dato alla Regina Elisabetta. Tennessee Probabilmente […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 7 giorni / 5 notti

da € 1.590 - Voli inclusi

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 525 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il gelo intenso ha congelato le cascate del Niagara. Leggetelo qui!

Sapevate che il Canada ha deciso di modificare il testo del proprio inno nazionale? Leggete qui il perché!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su