Viaggio nello Spazio

9 giorni / 8 notti

Go World Universe – Viaggio in Assenza di Gravità, come nello Spazio

da € 14950 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goamerica.it?p=34423
per informazioni: Go America S.r.l.
via Canale, 18 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

 Go World Universe

Viaggio in Assenza di Gravità, come nello Spazio

Come gli Astronauti, per tre giorni ai confini della fantascienza.

Partenza da Cape Canaveral – Kennedy Space Center – Accompagnati da veterani ESA-NASA (Ing. Carlo Viberti)

Parti, anzi, vola con Go World per vivere l’ebbrezza del viaggio nello spazioUn’esperienza unica ed irripetibile: partecipare ad una missione microgravitazionale, camminare in gravità lunare e galleggiare in assenza di peso come dei veri astronauti.

In Florida, presso il Kennedy Space Center, sarai accompagnato da un team di esperti aerospaziali italiani in un vero e proprio addestramento. La squadra è capitanata da Carlo Viberti, famoso per essere stato proposto nell’anno 2000 come primo cosmonauta-ingegnere privato della storia sulla base spaziale MIR e nel 2008 dalla Presidenza dell’Agenzia Spaziale Italiana per la prima missione scientifica sub-orbitale su SpaceShip One.

Al termine della formazione, fra i razzi del programma Apollo e le nuove capsule spaziali della NASA e di Space X, prenderai parte ad una missione a bordo di un velivolo appositamente modificato in sinergia con la NASA per eseguire voli in assenza di gravità.

Il viaggio inizia da Miami, precisamente a South Beach, luogo dalla bellezza inebriante, animato da locali notturni e dalle folle vestite in stile casual chic. Successivamente, si procede verso le Everglades, la famosa riserva di paludi conosciuta come Fiume d’Erba, habitat per numerose specie animali a rischio di estinzione. Qui ti imbarcherai sull’iconica Everglades Airboat, piccola imbarcazione a fondo piatto spinta da un’enorme elica. Grazie a questa escursione potrai avvistare la fauna locale composta da alligatori, cervi dalla coda bianca e lontre.

Al termine della visita si prosegue per Cocoa Beach per il pernottamento. Il giorno seguente, a Cape Canaveral, inizia l’addestramento presso lo SpaceLand Camp del Kennedy Space Center. La formazione durerà due giorni, in eccezionali siti autorizzati dal NASA KSC, fino ad arrivare al momento tanto atteso: la missione in gravità lunare e marziana. Indossare divisa microgravitazionale, che rimarrà tua, e partecipare ad attività da fantascienza, svolte da SpaceLand anche per vincitori di Premi Nobel per la Medicina, galleggiando a gravità zero, sarà un’esperienza indimenticabile. Avventura che terminerà con un divertente “Re-Gravitation Party” con conseguente consegna dei diplomi targati “SpaceLand“!

Finita l’esperienza aerospaziale si ritornerà a Miami per un tour della città, per poi, infine, raggiungere la località più meridionale degli Stati Uniti d’America: Key West. L’itinerario culmina con la visita del Turtle Hospital, un’opportunità unica per scoprire tutto sulla cura e riabilitazione delle tartarughe marine.

Parti con Go World e SpaceLand e vivi un viaggio ai confini della fantascienza!

Il programma che segue è puramente indicativo e modificabile, tranne per le giornate dal 20 al 22 Aprile.

1° giorno

18 aprile: Miami – arrivo (-/-/-)

Arrivo all'aeroporto di Miami con volo di linea (costo del biglietto non compreso nella quotazione). Incontro con i nostri assistenti. Trasferimento e sistemazione in hotel. . South Beach è un posto stupendo e spesso di una bellezza inebriante. Brezze calde, palme ondeggianti ed il suono delle onde che si infrangono a riva fanno da sfondo a edifici Art Déco dai colori pastello. Soprannominata la "Riviera americana" da viaggiatori esperti, la famosa South Beach è sede di favolosi negozi, ristoranti gourmet, servizi di moda e riprese di programmi televisivi e film. Di notte, South Beach si anima con folle vestite in stile party-casual chic mentre decine di locali notturni si rivolgono sia agli avventurosi che alla clientela rilassata.

2° giorno

19 aprile: Miami – Everglades Safari Park – Cocoa Beach ca. 380 km (B/-/-)

Partenza per le Everglades, dove ci imbarcheremo su un Everglades Airboat, una delle iconiche imbarcazioni di questa regione. Si tratta di piccole barche a fondo piatto, spinte da un’enorme elica fatta muovere tramite il motore di una macchina. A causa del fondo fangoso sarebbe impossibile utilizzare delle normali barche in queste paludi. L’escursione in Airboat consentirà l’avvistamento delle fauna locale nel proprio habitat naturale: alligatori, cervi dalla coda bianca e lontre. Al termine della visita delle Everglades si prosegue per Cocoa Beach, dove verrete sistemati nella struttura prenotata. Serata a disposizione.

3° giorno

20 aprile: Cocoa Beach – Cape Canaveral – Addestramento al Kennedy Space Center - Giorno 1 ca. 32 km (B/-/-)

Trasferimento presso lo SpaceLand Camp di Cape Canaveral, presso NASA Kennedy Space Center (KSC, sito missioni sulla Luna), ed inizio del training che prevede le seguenti attività:
- Consegna degli accrediti per il KSC ed ingresso
- Briefing iniziale
- Presentazione individuale dei partecipanti, anamnesi di ognuno e controllo dei certificati medici (ogni partecipante deve presentare un certificato medico con elettrocardiogramma sotto sforzo effettuato non prima di 20 giorni dalla partenza dall’Italia)
- Familiarizzazione con il gergo NASA
- Test olistico, test fisici e psichici
- (pausa pranzo, non incluso)
- Riassunto generale dello svolgimento della missione
- Familiarizzazione con l’assenza di gravità attraverso tecnologie visive immersive
- Analisi preliminare degli specifici propositi della missione per ogni partecipante
Uscita dal Kennedy Space Center intorno alle 17:30, con trasferimento in hotel a Cocoa Beach; a a seguire attività facoltativa: evento di team building di un’ora sulla spiaggia degli astronauti, con allenamento olistico. In serata trasferimento in hotel a Cocoa Beach.

4° giorno

21 aprile: Addestramento – giorno 2 (B/-/-)

Secondo giorno di addestramento. Incontro presso il NASA Astronaut Hall of Fame del KSC:
- Breve visita e briefing giornaliero
- Training giornaliero e test centrifuga
- (pausa pranzo, non incluso)
- Interviste individuali sulla base dei risultati dei test
- Definizione dello scenario a bordo per ogni partecipante
- Analisi delle procedure durante la missione e verifica dello stato di preparazione di ogni partecipante
- La sera prima della missione ci sarà un brindisi al pub degli astronauti, vicino al KSC
- Nel corso del rientro in hotel a Cocoa Beach, , ci sarà un brindisi al pub degli astronauti, vicino al KSC
Pernottamento.

5° giorno

22 aprile: Giorno 3 – Missione in gravità marziana ed in assenza di gravità (B/-/-)

Trasferimento al KSC per incontro al microgravity port.
- Revisione finale di tutti gli aspetti della missione
- Spuntino leggero prima del decollo e briefing finale
- Si indossano le divise spaziali, imbarco dei primi 25 partecipanti e decollo del primo volo, della durata di circa 2 ore e mezza. Durante il volo verranno eseguite un minimo di 15 parabole (12 garantite), al termine delle quali i passeggeri potranno fare esperienza di un ambiente a gravità zero della durata di un minuto circa.
- Party di "ri-gravitazione" a fine missione e cerimonia di premiazione
- Qualora venisse raggiunto il numero di 50 passeggeri totali, nel pomeriggio ci sarà il decollo di una seconda missione per l’altra metà dell’equipaggio (25 partecipanti), l’iter pre e post-volo è identico al volo del mattino.
- In serata fine dell’intera missione e rientro in hotel di tutti i partecipanti.
Pernottamento presso Cocoa Beach

*nel pomeriggio, per tutta la durata del secondo volo, i partecipanti al volo del mattino potrebbero dover restare presso il centro. In quel caso saranno liberi di visitare la vasta parte commerciale (Space Shop).

6° giorno

23 aprile: Cocoa Beach – Miami - ca 310 km (B/-/-)

Check-out e trasferimento per Miami. Giornata dedicata alla visita della città, incluso Downtown Miami, sede del famoso Bayside Marketplace, il celebre museo all’aperto di Wynwood Walls, ed il Miami Design District. Pomeriggio a disposizione per approfondire la visita della città a piacimento.

(qualora il giorno precedente i voli non potessero operare a causa di condizioni meteo avverse, la missione in assenza di gravità verrà effettuata in questa giornata, e le giornate a seguire verranno riprogrammate).

7° giorno

24 aprile: Miami Beach – Key Largo – Key West (B/-/-)

Percorrendo la Overseas Highway, il tour continua attraverso le Florida Keys e dopo 42 ponti, si raggiunge la città più meridionale degli Stati Uniti continentali, Key West. Lungo il percorso si effettuerà un breve stop a Key Largo per visitare Shell World e la sua infinita collezione di conchiglie. A bordo del Conch Train si visiteranno i maggiori punti di interesse di Key West: ascoltate le leggende che narrano le gesta di Ernest Hemingway, Tennessee Williams, pirati, indiani e artisti che hanno abitato l’isola.

8° giorno

25 aprile: Key West – Marathon – Islamorada - Miami ca. 205 km (B/-/-)

La mattinata comincia con la visita al Turtle Hospital, dove apprenderemo tutto riguardo la cura e la riabilitazione delle tartarughe marine messe in salvo presso la struttura. Seconda tappa a Islamorada, da Robbie’s, piccolo porto turistico dove sarà possibile dar da mangiare ai tarponi atlantici, grossi pesci che vivono in queste acque. Proseguimento per Miami. Sistemazione in hotel e pernottamento.

9° giorno

26 aprile: Miami – partenza (B/-/-)

Check-out e trasferimento per l’aeroporto di Miami in tempo utile per la partenza con volo di linea (costo del biglietto non compreso nella quotazione).

Quote per persona, a partire da:

Partenza Doppia
Dal 18 Aprile 2023 al 26 Aprile 2023 € 14.950

Note

Hotel previsti (o similari):

Località Sistemazione
Miami Generator Miami
Key West Doubletree Resort by Hilton Key West
Cocoa Beach Best Western Cocoa Beach Hotel & Suites
Miami YVE Hotel Miami

 

  • La quota indicata ha validità solo al raggiungimento di 50 partecipanti al volo in assenza di gravità.   Possibilità di effettuare il viaggio anche al raggiungimento di 25 partecipanti, con un supplemento di EU 3.300 a persona.

 

Lo svolgimento del volo in assenza di gravità verrà confermato al raggiungimento di un numero di 25 partecipanti. Al raggiungimento di 50 partecipanti verrà confermato anche un secondo volo, nel pomeriggio dello stesso giorno.

 

Nel programma possono essere inseriti workshop aggiuntivi su qualsiasi disciplina o area specifica, a scelta dei partecipanti, ad esempio astronomia, astronautica, formazione degli astronauti, fisica, chimica, esplorazione planetaria, matematica applicata, biologia, scienze della vita e dei materiali, farmacologia a gravità zero, fluidodinamica, robotica, ufologia.

 

Possono essere previsti esperimenti o lezioni su argomenti specifici, in tutte le aree STEM.

 

Include tuta per il volo microgravitazionale, badge di ingresso ai siti KSC, diploma di volo, maglietta del volo spaziale e merchandising, pass d’ingresso al Kennedy Space Center della NASA, assistenza VIP a terra e a bordo da parte dei veterani di missioni dell’ESA e della NASA.

 

Presso il centro spaziale sono disponibili tute che rimarranno di proprietà del partecipante. E’ possibile anche ordinare, a costo aggiuntivo, tute fatte su misura da un prestigioso marchio specializzato – previa comunicazione per tempo della taglia desiderata.

 

E’ richiesta ai partecipanti una conoscenza base della lingua inglese.

 

Per partecipare alla missione è necessario presntare un certificato medico di idoneità + elettrocardiagramma sotto sforzo effettuato non oltre i 20 giorni precedenti la partenza dall’Italia.

 

Durante i tre giorni trascorsi al Kennedy Space Center per l’addestramento ed il volo, i clienti usufruiranno di una copertura assicurativa emessa direttamente dai responsabili statunitensi. Per il resto del soggiorno suggeriamo di stipulare un’assicurazione integrativa che copra per spese mediche illimitate, o comunque un alto massimale.

 

Cambio utilizzato: 1 Euro = 1,05 USD


La quota comprende

  • Sistemazione per 8 notti nelle strutture indicate, o similari
  • Tasse di soggiorno
  • Colazione giornaliera
  • Facchinaggio obbligatorio presso l’hotel Yve di Miami
  • Trasporto per tutta la durata del tour in bus privato
  • Guida parlante italiano per tutta la durata del tour
  • Ingressi ed attrazioni come segue: Conch Train Tour a Key West, Turtle Hospital a Marathon, Everglades Safari Park a Miami, Wynwood Wall Museum a Miami
  • Training di due giorni presso il Kennedy Space Center coordinato da due astronauti italiani
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 1milione di EU), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000).
  • Assicurazione contro l’annullamento prima della partenza per motivi certificabili

La quota non comprende

  • Volo da/per l’Italia
  • Mance per guida e autista (suggeriamo USD 5 a persona al giorno per l’autista, e USD 7 per persona al giorno per la guida).
  • Facchinaggio in tutti gli hotel tranne per l’ultimo giorno a Miami
  • Gli ingressi e le escursioni facoltative
  • Le bevande e/o i pasti dove non espressamente menzionate
  • Spese ed Extra di carattere personale
  • Quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende od altrove nel programma

L’aereo, un Boeing 727 modificato come da requisiti NASA, quando si trova a 6.000 metri di altitudine sale di altri 1.500 metri con un angolo di circa 45-50 gradi. L’aereo arriva così a un’altitudine di 7,5 km in circa 20 secondi durante i quali, a bordo, si è soggetti a una forza di gravità circa il doppio di quella normale (1,8 g). Successivamente viene tolta potenza ai motori, da quel momento i passeggeri iniziano a provare l’assenza di gravità per circa 25 secondi.

L’aereo, superato il picco della parabola per inerzia, scende in caduta libera. Poco dopo viene ridata potenza ai motori per riportare l’aereo in volo orizzontale e i passeggeri saranno di nuovo soggetti a una gravità maggiore (1,8 g). La parabola a questo punto ricomincia e l’operazione è ripetuta per un minimo di 15 volte per volo. Si raggiunge una durata complessiva di microgravità dai 5 ai 10 minuti cumulativi, a seconda dei requisiti dell’utenza, per ogni singolo volo, con possibilità di provare anche lunghe sequenze di passeggiata a gravità ridotta come sulla Luna e su Marte e partecipare, se gradito, ad attività scientifiche di avanguardia

 

Florida

Miami South Beach Questo quartiere trendy, chiamato anche “SoBe”, si estende da 6th a 23rd Street tra Lenox Avenue e Ocean Drive. Luogo di divertimenti edonistici,vivacizzato da una costante sfilata di modelle, culturisti e travestiti, SoBe vanta anche la più alta concentrazione al mondo di edifici Art Dèco ben conservati. I circa 800 edifici lungo […]

vacanza in Florida

Tra le feste nazionali si ricordano la Festa del Ringraziamento, a novembre (sicuramente una delle feste più sentite e attese dal popolo americano), il Giorno dell’Indipendenza (4 luglio) e il Columbus Day (12 ottobre). Altre festività celebrate in Florida sono la Festa di San Patrizio degli irlandesi di Florida con sfilate di majorette (17 marzo), […]

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

Miami

La strada principale è la Interstate 4. La East-West Expressway (SR 408)è in fase di lavori e sta aprendo nuove corsie. Proprio per questa significativa crescita urbana e per le infrastrutture datate la congestione del traffico è un problema quotidiano. La carenza di mobilità da est ad ovest crea problemi di traffico settimanalmente. Orlando International […]

South East

Sport Qui si possono ammirare alcune delle migliori squadre di campionati professionistici e universitari degli USA, osservare da vicino alcuni dei migliori atleti del mondo e partecipare ad eventi sportivi sempre avvincenti. Un’a delle storie più elettrizzanti degli ultimi anni nel mondo degli sport professionistici è il successo dei Miami HEAT. Guidati dai “big three” […]

vacanza in Florida

Fiabe, miti e leggende Un mito molto conosciuto in tutto il mondo riguarda la Fonte della giovinezza, una sorgente d’immortalità e di eterna gioventù che appare nella mitologia medievale e classica di molte culture. Secondo la leggenda, la fonte, che si trova proprio in Florida, guarirebbe dalle malattie e ringiovanirebbe chi ci si bagna. La […]

Ersnt Hemingway: Situata al 907 Whitehead Street e “accoccolata” nel cuore del Old Town Key West, troviamo la casa di uno dei più onorati e rispettati autori di tutta l’America. Ersnt Hemingway visse e scrisse qui per più di dieci anni.   Musica Miami ospita la prima accademia orchestrale d’America, la New World Symphony, che […]

vacanza in Florida

Cultura Sebbene il Paese non abbia una grande tradizione artistica e culturale risulta di grande importanza il campo della musica, grazie a generi “mitici” come il blues, il jazz, il country, il rock’n’roll e i ritmi latini, e il carattere spagnolo di alcune sue città, Miami in particolare.   Religione La Florida è influenzata dalla […]

Economia Di enorme importanza è l’industria del divertimento situata nella città di Orlando che, da sola, richiama milioni di turisti ogni anno. Questa città ospita il Disneyworld Resort (un complesso di alberghi, negozi, parchi divertimento fra cui Magic Kingdom ed Epcot), gli Universal Orlando Resort, il Sea World e innumerevoli altri parchi divertimento. Segue il settore agricolo: gli agrumi, e specialmente […]

Gran parte della Florida si trova su una penisola tra il Golfo del Messico, l’Oceano Atlantico e lo Stretto della Florida. Attraversa due fusi orari (ma viene utilizzato quello della capitale Tallahassee), si estende a nord-ovest in una striscia di terra, che si estende lungo il Golfo del Messico settentrionale. Confina a nord con la […]

I ritrovamenti archeologici dimostrano che la Florida era già abitata migliaia di anni prima che arrivassero le colonie europee. Delle tribù indigene le più conosciute sono gli Ais, gli Apalachee, i Calusa, i Timucua e i Tocobago. Non trascuriamo la presenza dei Seminole, fiera e nobile tribù che seppe resistere valorosamente per anni alla preponderante pressione militare e demografica degli Stati Uniti. Juan Ponce […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Siete pronti per un’avventura nella natura selvaggia della Florida? Ecco a voi le Everglades!

La spiaggia la cui sabbia non scotta mai esiste davvero, si chiama Siesta Key e si trova in Florida. Clicca qui per saperne di più!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go America S.r.l.
via Canale, 18 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02661600425 R.E.A. AN 205202
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI