Miti, leggende e curiosità delle Grandi Pianure

Miti e leggende
Nelle Grandi Pianure americane si raccontano diverse storie tramandate dai nativi americani i quali credevano che i primi animali sulla terra fossero simili agli esseri umani per aspetto e capacità intellettive. Questi esseri ben presto scomparvero, anche se dalle storie non ne emerge il motivo, e così vennero sostituiti dagli uomini di oggi. Le leggende narrano diverse storie di eroi, situazioni umoristiche, tragedie, fiabe e miti rituali con animali in condizioni di parità rispetto agli umani.

La maggior parte delle leggende si basa su storie di vicende reali, e ogni posto ha una specie di eroe nazionale. Gli eroi di queste epoche (VIII o al IX secolo) sono rappresentati da fatti e capacità prodigiose. Questi salvavano i popoli dalle catastrofi e amministravano e conducevano le tribù. Una delle leggende più complete, sopravvissuta fino ad oggi, è quella di Motzeyouf, o Stregone Dolce. Fu Motzeyouf che portò agli Cheyenne le quattro frecce sacre e che istituì la società di guerrieri della tribù, fra cui quella famosa dei Cani Guerrieri. Lo Stregone Dolce fu anche profeta e avvertì i popoli dell’arrivo degli uomini bianchi e barbuti.

Per quanto riguarda i miti, è interessante la visione dell’origine del mondo raccontata attraverso “il Vecchio”, il loro Dio che creò tutte le cose sulla terra, con particolari relativi all’origine dei bisonti, mais, fuoco e dei differenti idiomi.

Curiosità
La parte meridionale delle Grandi Pianure giace sopra l’acquifero di Ogallala, un vasto strato di acqua sotterraneo che risale ai tempi dell’era glaciale.

Questo territorio così vasto registra una densità demografica molto bassa: 6 persone per miglio quadrato. In molti casi si hanno meno di 2 persone per miglio, infatti ci sono più di 6.000 città fantasma nel solo Stato del Kansas.

Il nome “black Friday” ovvero, venerdì nero, che rimanda a qualcosa di negativo, ha avuto origine a Philadelphia ed era riferito al forte traffico di quel giorno.

Articoli che potrebbero piacerti

Economia La fusione dell’alluminio un tempo giocava un ruolo importante nell’economia della regione, grazie all’abbondanza di energia idroelettrica. L’energia idroelettrica generata dalle dighe nel Columbia River alimentavano almeno dieci fondiere di alluminio durante la metà del ventesimo secolo. Alla fine della Seconda Guerra Mondiale queste fondiere avevano prodotto più di un terzo dell’alluminio presente negli […]

Ecco a voi alcuni interessanti cenni sul lago Huron, situato esattamente al confine tra Canada e Stati Uniti. Leggeteli qui!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011