South – Le città del South

Missouri
Il nome Missouri in lingua Sinoau, una tribù indiana nativa del territorio, significa “canoa”.
Virginia
La Regina Elisabetta I d’Inghilterra diede il permesso regale per lo stabilimento di una colonia in questo territorio. La suddetta colonia  deve il suo nome a “La regina Vergine” soprannome che veniva spesso dato alla Regina Elisabetta.
Tennessee
Probabilmente il nome dello stato deriva da quello  di uno dei due  villaggi scoperti nel corso degli anni dallo spagnolo Juan Pedro che dice di essere giunto in una località chiamata Tanasqui e dai  commercianti britannici che quasi 200 anni dopo dicono di essere giunti nel villaggio Cherockee chiamato Tanasi.
North e South Carolina
Re Carlo d’Inghilterra durante il suo regno, diede il permesso per il stabilimento in questa zona di una colonia, che chiamò Carolina in onore di suo padre. Le due provincie vennero separate ufficialmente nel 1712.
Mississippi
Il nome del Mississippi deriva dall’omonimo fiume , conosciuto con il soprannome “Padre delle Acque“. In realtà La parola deriva dal francese messipi che nella lingua Ojibwa viene pronunciata misisipi, ovvero grande fiume.
Louisiana
Il nome venne dato dai francesi in onore di Luigi XIV, anche conosciuto come Re Sole. In Louisiana la cultura francese è molto sentita e circa il 5% della popolazione parla correntemente francese in famiglia.
Kentucky
Anche l’origine dell’etimologia non ha ancora certezze, questo stato sembra aver acquisito il suo nome da alcune lingue di indiani Irochesi. Tra i significati più probabili vi sono prateria, campo, terra del domani o fiume di sangue.
Georgia
Il nome deve la sua origine da Re Giorgio II che diede il permesso regale per stabilire qui una colonia.
Arkansas
Gli esploratori europei furono i primi a giungere in questa zona. Erano accompagnati da guide indiane facenti parte della confederazione delle tribù dell’Illinois. Gli abitanti della zona venivano chiamate Arkansa dagli indiani, e i francesi decisero di aggiungere una s per creare il plurale e una r in mezzo al nome . La pronuncia, definita con una legge statale solamente nel 1881, rimase per molto tempo oscillante tra Arkansas e Arkansou.
Alabama
Il nome Alabama deriva da una tribù  di indiani americani ( questi parlavano la lingua Albaamaha). Il significato del nome non è ancora molto chiaro: in origine si pensava significasse “qui ci fermeremo”, altre fonti oggi sostengono che significhi “raccoglitori di piante”.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 1700 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1920 - Voli esclusi

Sud degli Stati Uniti

Durata: 14 giorni / 13 notti

da € 851 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

Il più grande vulcano ancora attivo del mondo, è il Mauna Loa delle Hawaii. Scopri qui il perché!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011