Economia, politica e popolazione in Texas

Economia
Il Texas è il maggiore produttore di minerali combustibili del Nord America. Su questo vasto territorio vi sono estesi giacimenti di petrolio, zolfo, carbone, minerale di ferro, uranio, piombo tungsteno, zinco e numerosi altri.

Un’altra importante fonte economica è rappresentata dall’agricoltura. Le coltivazioni più diffuse son quelle di cotone, foraggi, ortaggi e frutta. Inoltre è fiorente anche l’allevamento, soprattutto di cavalli, bovini, suini e ovini. Oltre alla pesca e alla silvicultura, si ricorda inoltre che l’economia texana si basa anche sul settore manufatturiero di gomma e plastica, sul commercio e sui servizi.

Politica
Il numero dei rappresentanti politici deve essere proporzionale alla popolazione residente sul territorio dello Stato. Infatti esso è suddiviso in 32 distretti elettorali. Il partito democratico ha avuto la meglio per circa un ventennio ma dal 2000 il governatore del Texas, è il repubblicano Rick Perry.

Popolazione
Secondo alcune stime, nel 2009 le si riteneva che il Texas comprendesse circa l’8% della popolazione statunitense. In ogni caso, con quasi venticinque milioni di abitanti, il Texas è il secondo stato più popolato negli USA.

La densità di popolazione era di circa 34 abitanti per chilometro quadrato: questi dati testimoniano la non omogeneità della distribuzione della popolazione. Difatti, l’80% circa della popolazione risiede infatti nelle città.

La maggior parte di essi è bianca, con radici inglesi e francesi ma vi furono anche invasioni coloniali da parte dei tedeschi, dei cechi e degli olandesi.

La popolazione in minoranza è quella quella nera, che deve le sue lontane origini alla schiavitù nelle piantagioni di cotone. Attualmente il numero della comunità afro-americana raggiunge il numero di 2.673.000, oltre il 40% dei quali è concentrato nelle aree metropolitane di Dallas e Houston. Anche la minoranza i latino-americana rappresenta un grande numero della popolazione totale dello stato texano. Houston, Dallas, San Antonio ed El Paso e le contee lungo il Rio Grande sono le zone in cui si concentra la maggior parte dei provenienti dal Messico e dal Sud America.

Negli ultimi anni si è verificato un aumento anche delle etnie asiatiche.

Articoli che potrebbero piacerti

Economia Importante per l’economia di Bermuda è il turismo; nell’isola si producono inoltre frutta e ortaggi. Notevole è l’esportazione di fiori, essenze e bulbi. Bermuda è considerata un paradiso fiscale. Il sistema fiscale italiano, col Decreto Ministeriale 04/05/1999, l’ha inserita tra gli Stati o Territori aventi un regime fiscale privilegiato, nella cosiddetta Lista nera, ponendo […]

Popolazioni Native Americane tra le quali i Chinook e i Salish avevano già sviluppato numerose comunità costiere quando gli europei giunsero nel Pacific Northwest durante il diciottesimo secolo. Nella parte interna della regione, nelle aride pianure tra la Catena delle Cascate e le Rocky Mountains Gli Spokane, Nez Percé e altre tribù accrescevano il loro […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI