Economia e politica in New England

La Nuova Inghilterra è piuttosto isolato dal resto del paese ed è relativamente poco esteso.

Il suo particolare clima e le sue risorse naturali, lo distinguono dagli altri stati. Molto sviluppato è il settore secondario: l’industria tessile americana nacque lungo il fiume Blackstone. Fonte di reddito importante per la regione è l’energia elettrica che viene prodotta dai molti mulini d’acqua. Le esportazioni riguardano solo i prodotti industriali di gamma elevata, come ad esempio l’industria della tecnologia. Infatti, circa la metà delle esportazioni è composta da computer e prodotti elettronici, oppure macchinari industriali.

Un altro ramo importante è l’industria della difesa che ha luogo nello stato di Massachusetts.

Il Vermont è conosciuto per l’attività estrattiva del granito.

Il settore dei servizi ha i suoi punti di forza nell’educazione, nel turismo, progettazione di edifici, nei servizi finanziari e assicurativi.

La storia di questa regione si caratterizza da un’impronta rigorosissima dei protestanti inglesi che colonizzarono queste terre. Infatti, essi crearono severe leggi che punivano gli ortodossi.  Questo non li scoraggiò a costruire colonie in cui il fatto religioso era regolato all’estremo e che punivano severamente chi deviava dalla dottrina ortodossa. All’inizio, non esisteva separazione tra stato e chiesa e la vita degli individui era costantemente controllata.

Oggi, il partito dominante nella Nuova Inghilterra è quello Democratico.

Articoli che potrebbero piacerti

I primi abitanti dell’isola furono gli indigeni Arawak o Taino. Le prima tracce di insediamento si registrano tra il 1000 e il 1400 a.C. Cristoforo Colombo sbarcò sull’isola nel 1494, approdando a Discovery Bay, fra Ocho Rios e Montego Bay. Descrisse la nuova scoperta come «la più bella isola che occhio umano abbia mai veduto» […]

Alcuni cenni sulla storia dell’insegna più famosa del cinema: Hollywood.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su