trova il tuo viaggio

Martinica

La Martinica è un’affascinante isola delle Antille, e più precisamente fa parte delle Isole Sopravento Meridionali. Il fatto che sia un dipartimento d’oltremare francese rende possibile a noi italiani l’ingresso nel paese semplicemente con la carta d’identità. La sua cultura rappresenta il giusto connubio fra influssi francesi e delle Indie Occidentali. Il suo territorio, grazie al clima tropicale, è ricoperto da un manto vegetale rigogliosissimo. Non a caso prima della scoperta dell’isola da parte degli europei, essa era conosciuta dagli indiani Arawak con il nome di Madinina, che in lingua indigena significa “isola dei fiori”.

5 cose DA NON PERDERE durante un soggiorno in Martinica:

  • Visitare Saint-Pierre, ex capitale dell’isola. Un tempo conosciuta come la Parigi dei Caraibi per la sua prosperità, fu completamente rasa al suolo nel 1902 dall’eruzione del vicino vulcano Pelée, responsabile della morte di 30.000 persone. Si narra che solo quattro persone sopravvissero alla violenta eruzione. Oggi Saint-Pierre è rinata dalle sue ceneri, pur mantenendo in alcuni angoli i segni del suo doloroso passato, come l’antico Teatro, le rovine della Chiesa del Forte e la prigione, tra le cui mura un detenuto riuscì miracolosamente a salvarsi dall’eruzione.
  • Perdersi fra la vegetazione del Jardin de Balata, uno dei giardini botanici più entusiasmanti al mondo. La Martinica era anticamente denominata “isola dei fiori” non a caso: infatti sul suo piccolo territorio raccoglie numerosissime specie vegetali. Il Jardin de Balata è avvolto dalla foresta pluviale e conserva una vastissima varietà di piante e fiori tropicali. Qui un percorso su passerelle permette di attraversare una vera a propria esplosione di colori.
  • Omaggiare il Memoriale di Anse Cafard: questo luogo sorge in ricordo delle vittime di un naufragio avvenuto nel 1830, quando una nave carica di schiavi affondò portando con sé 300 vite innocenti. Quindici statue bianche, alte circa 2 metri e mezzo si ergono sulla costa con lo sguardo in direzione del mare, laddove si consumò la tragedia. E’ un luogo toccante, carico di emozioni.
  • Crogiolarsi al sole! La Martinica non è solo vegetazione e storia, ma anche spiagge e mare da sogno. A Sainte Anne troverete mare tranquillo e ristorantini locali, a Salines una lunga striscia di sabbia bianca, Anse Michel è l’ideale per gli amanti del kitesurf. Ad ognuno la sua spiaggia!
  • Raggiungere Le Diamant, piacevole cittadina turistica a sud dell’isola. La vera particolarità però si trova proprio di fronte alle coste di questo piccolo borgo: un isolotto di roccia vulcanica che sorge dal mare per un’altezza di circa 170 metri, chiamato Rocher du Diamant. Queste acque furono scenario di una guerra napoleonica avvenuta nel 1804. Dopo un anno e mezzo di assedio i francesi ebbero la meglio sugli inglesi riconquistando questo piccolo vulcano.

COME ARRIVARE:

Raggiungibile dall’Italia con volo di linea con scalo europeo.

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011