Cultura, religione e popolazione nelle Hawaii

Cultura

La cultura delle Isole Hawaii deriva da un affascinante miscuglio di quella hawaiana vera e propria, con i suoi elementi caratteristici della cultura del Pacifico come la Hula, la sinuosa danza delle hawaiane, e di quella “importata” dagli americani. Quindi seppur con qualche rivendicazione d’indipendenza, quantomeno culturale, dei “nativi” hawaiani, questi elementi che si fondono tra loro creano un ambiente del tutto unico, e proprio per questo, affascinante.

Infatti, per questo motivo soprattutto a Oahu, Big Island e Maui è possibile vedere, nel raggio di pochi chilometri, modernissimi grattacieli e costruzioni tradizionali, pietanze chic e piatti della cucina etnica, Ferrari fiammeggianti e animali che vivono allo stato brado.

 

Religione

Cristianesimo: 351 000 (28,9%)

Buddhismo: 110 000 (9,0%)

Ebraismo: 10 000 (0,8%)

Altri: 750 000 (61,1%)

Oltre alle religioni gli hawaiani credono allo sciamanesimo che è una filosofia nella quale lo sciamano cerca di risolvere i conflitti creando armonia e usando tecniche basate sulla cooperazione e sull’amore.

Un’altra filosofia hawaiana è basata sullo spirito “Aloha”, uno spirito che spinge gli abitanti dell’arcipelago ad assumere un atteggiamento di ospitalità e cordialità. Questo spirito infonde negli Hawaiani amore e voglia di condivisione, esplicandosi in riti come lo Ho’oponopono. Per questo motivo le Hawaii sono famose in tutto il mondo per l’accoglienza e la pace riservata ai visitatori.

 

Popolazione

La maggioranza degli abitanti delle isole hanno radici asiatiche, specialmente giapponesi, cinesi e filippini, che oggigiorno costituiscono circa il 38,5% della popolazione.

Gli europei ne costituiscono il 27,1% della popolazione e sono prevalentemente di provenienza tedesca, irlandese, inglese, portoghese e italiana.

Il 21% della popolazione è costituita dai “multiracial americans” e gli ispanici sono attestati all’8,7%, in prevalenza messicani e portoricani, e da ultimi gli afroamericani che sono il 2,4%.

Gli indigeni hawaiani, di antico ceppo polinesiano, sono ormai minoranza nel loro stesso Stato, costituendo il 5,5% della popolazione totale ed essendo in declino numerico da molti anni.

Articoli che potrebbero piacerti

Vivi con noi una fantastica avventura presso il territorio selvaggio del parco nazionale di Yosemite in California. Da non perdere!

Le terre dell’Alaska sono state inizialmente esplorate da Bering e Čirikov tra il 1728 e il 1741, poi da altri esploratori russi, spagnoli e inglesi (ricordiamo la spedizione di J. Cook nel 1778). I mercanti russi sono stati i primi colonizzatori di queste zone, che tra il 1748 e il 1786 fondarono a Kodiak i […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI