Caraibi: Storia della Repubblica Dominicana

Le terre dominicane sono state scoperte da Cristoforo Colombo il 5 dicembre 1492 che denominò l’isola la Española. Al momento dell’arrivo Colombo vi lasciò un insediamento di 39 marinai, chiamato La Navidad che venne distrutto dopo poco. L’anno successivo, decise di fondare un nuovo insediamento chiamandolo La Isabela, considerato il primo vero insediamento europeo nelle Americhe. L’isola divenne una colonia spagnola. I coloni spagnoli costruirono diverse fattorie (haciendas) sfruttando gli schiavi e i nativi per la lavorazione dei terreni. La corona spagnola sfruttava in modo esclusivo le ricchezze naturali e e la forza lavoro degli indigeni. Questo portò a diversi conflitti con gli indigeni taino e la conseguente loro scomparsa.

Con la coltivazione della canna da zucchero, le popolazioni spagnole trasferitesi in queste terre iniziarono a fiorire e contemporaneamente iniziò anche la tratta degli schiavi neri dall’Africa.

A metà del XVI secolo si calcola che fossero presenti sull’isola più di 20 000 africani provenienti da tribù differenti.

Per sfuggire agli attacchi dei pirati la Casa reale spagnola decise di trasferire tutte le persone che vivevano nelle zone ovest e nord-est dell’isola in zone più controllabili e vicine alla capitale, Santo Domingo.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 700 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 890 - Voli esclusi

tour del Canada

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1850 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti
South East

Il modo migliore per girare la regione è noleggiare un’auto. Se desiderate invece fare dei tour organizzati potete rivolgervi a servizi specializzati, quali ad esempio quelli offerti dalla Grand American Adventures.

Vi presentiamo il parco nazionale dei ghiacciai, situato nel Montana, al confine con le province canadesi dell’Alberta e della Columbia Britannica. Un tempo all’interno della sua area si contavano circa 150 ghiacciai, di cui oggi ne sono rimasti solo 37, purtroppo destinati anch’essi a scomparire, a causa dell’aumento del riscaldamento globale. Scopritelo qui!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011