Caraibi: Passaporti, sicurezza, situazione sanitaria e numeri utili nelle Isole Cayman

Passaporto e visto

Per i viaggiatori provenienti dall’Italia è sufficiente un passaporto valido. Tuttavia, vi potrebbe essere richiesto di mostrare un biglietto di ritorno. Vi è l’obbligo di pagare una tassa di 25 dollari US a persona al momento della partenza.

 

Sicurezza

L’arcipelago sicuro e tranquillo per i turisti. Pertanto non si segnalano eventi particolari ma si invita a prendere le consuete misure di prudenza.

 

Situazione sanitaria

Non occorre alcun vaccino. Munitevi di crema solare ad alta protezione, nonché di prodotti antizanzare. Come in tutti i paradisi tropicali, il pericolo può derivare dalla fauna acquatica ma anche dalle specie vegetali. Dunque, fate attenzione a ciò che toccate. L’infrastruttura medica non rappresenta un problema. Da notare che vi è una camera di decompressione all’ospedale di George Town (per gli incidenti causati dalle immersioni). Island Air dispone di un aereo di rimpatrio sanitario per le evacuazioni sanitarie negli Stati Uniti.

The Chrissie Tomlinson Memorial Hospital (George Town, Grand Cayman): Tel: (00 345) 949-6066, Fax: (00 345) 945-1695.

Urgenze legate a problemi di denti (24 ore su 24): (00 345) 947-4447.

 

Indirizzi e numeri utili

Polizia, Vigili del fuoco, Guardia costiera, Pronto soccorso:  911

Linea verde per informazioni in caso di emergenza: (345) 946 3333

Croce rossa: (345) 949 6785

Eliambulanza:  (345) 949 7775

Autorità marittima: (345) 916 1000

Cayman Islands Department of Tourism: The Pavilion, Cricket Square, Elgin Avenue, George Town, P.O. Box 67 GT, Grand Cayman, BWI. Tel.: (00 345) 949-0623. Fax: (00 345) 949-4053.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 2600 - Voli esclusi

Durata: 12 giorni / 11 notti

da € 975 - Voli internazionali esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1810 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti
viaggio negli Stati Uniti

La complessa storia e il patrimonio del sud degli Stati Uniti hanno contribuito distintamente  alla creazione di una cultura Americana che è più uno stato mentale che un luogo. La Parte inferiore della valle del Mississippi fu dimora per le popolazioni Cherokee, Choctaw e Chickasaw prima che i francesi, gli spagnoli e gli inglesi giungessero […]

Sapevate che il Canada ha deciso di modificare il testo del proprio inno nazionale? Leggete qui il perché!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI