Caraibi: Ambiente e clima nelle Isole Cayman

La forma geografica dell’isola più grande, ossia Grand Cayman, richiama alla memoria quella del Piccolo Carro.

Essa si estende per 45 km, a partire dall’estremità orientale fino a raggiungere quella occidentale. Il territorio di Grand Cayman, Cayman Brac e Little si trova 240 km a sud di Cuba e 190 km a ovest della Giamaica.

Little Cayman e Cayman Brac sono lunghe 16 km e larghe 2 km e sono collocate 130 km e 145 km a est di Grand Cayman.

L’arcipelago delle isole Cayman comprende anche delle isolette minori disabitate nonché alcuni banche di sabbia.

La vegetazione dei territori di queste isole comprende una determinata varietà di specie vegetali, alcune delle quali sono anche velenose come la Comocladia integrifola ossia un’erba che provoca eruzioni cutanee pruriginose, la Mucuna pruriens vale a dire una pianta rampicante con spine tipo lana di vetro e l’Hippomane mancinella, che provoca eruzioni cutanee con vesciche

l’Aechmea magdalenae è una pianta indigena le cui fronde spinose venivano utilizzate come filo spinato naturale.

Le creature animali che vivono sull’isola sono innocue. La gran parte di esse sono lucertole e serpenti non velenosi, vi è poi l’aguti che localmente viene chiamato coniglio nonchè varie specie di uccelli.

L’animale più straordinario è l’iguana blu, appartenente alla famiglia dei dinosauri in via di estinzione.

Il clima delle Cayman in estate è caldo e mediamente le temperature massime raggiungono i 29°C. Questa è anche la stagione più piovosa, ma gli acquazzoni durano poco. L’inverno è più fresco e secco e le temperature massime arrivano in genere a 24°C.

Articoli che potrebbero piacerti

Scii, snowboard , bicicletta, alpinismo, trekking, caccia, pesca, e sport d’acqua sono attività popolari praticate all’aria aperta. Vancouver, Seattle, Tacoma, Portland, and Spokane ospitano numerosi team sportivi a livello professionale tra cui the BC Lions, Vancouver Canucks, Vancouver Canadians, Vancouver Whitecaps FC, Seattle Mariners, Seattle Seahawks, Seattle Sounders FC, Seattle Rainmakers, Seattle Storm, Vancouver Stealth, […]

Gli aborigeni che con molta probabilità si stanziarono per primi su queste isole, non hanno lasciato alcuna traccia della loro esistenza. Il primo uomo ad avvistare l’isola fu Cristoforo Colombo; al suo arrivo nel 1503 egli notò che l’isola era popolata da molte tartarughe per cui decise di chiamarle Isole Tortugas. Nel 1586, quando sir […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go America S.r.l.
via Canale, 18 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02661600425 R.E.A. AN 205202
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI