Caraibi: Ambiente e clima a Porto Rico

L’isola di Porto Rico ha una forma rettangolare ed è schiacciata tra l’isola di Haiti e i piccolissimi arcipelaghi delle isole sottovento. A nord è bagnato dall’Oceano Atlantico e a sud dal Mar dei Caraibi

Nella parte centrale è attraversata dalla frastagliata Cordillera Central, che ha come vetta più alta i 1340 m del monte Cerro la Punta.

Le piccole isole di Vieques e Culebra (a est) e Mona (a ovest) sono parte del territorio del Portorico.

Nella zona nord-orientale di Portorico vi è la foresta pluviale di El Yunque, al suo interno prosperano uccelli, rettili e piante.

Tra gli alberi più ricchi di fronde c’è lo yagrumo humbra, che vive per mesi in forma di arbusto prima di crescere molto velocemente. Gli alberi che vivono sotto il baldacchino formato dalla foresta sono l’ausubo e il tabonuco.

Spostandosi verso sud il territorio diventa arido e roccioso, fino a incorporare ambienti come la Foresta Arida di Guanica, caratteristica per il clima sia arido sia costiero e tropicale. In questa foresta prosperano file di mangrovie nei pressi della costa, mentre nell’entroterra crescono i cactus e altre piante grasse.

Il simbolo dell’isola è la rana comunemente chiamata la coquis.

Il clima di Porto Rico è di tipo tropicale. Infatti si verifica un clima caldo per tutto l’arco dell’anno, con una stagione delle piogge da aprile a novembre e una stagione relativamente secca da novembre a marzo, che però non si verifica ovunque. Da novembre e marzo si verifica la stagione fresca con piogge soprattutto sul versante settentrionale, che dunque è più piovoso di quello meridionale.

Le zone più piovose sono quelle interne, i versanti nord della Cordillera Central e ancor più quelli della Foresta nazionale caraibica, dove non vi è una vera stagione secca.

Lungo la costa meridionale, si scende spesso sotto i 1.000 millimetri l’anno, e l’inverno è particolarmente secco, come accade a La Parquera o a Ponce. Sulla costa meridionale vi è anche una certa pausa nelle precipitazioni a giugno e luglio.

Da giugno a novembre è però possibile che l’arcipelago sia investito da tempeste tropicali e uragani, che sono più probabili tra agosto e ottobre.

A Puerto Rico la temperatura nel periodo maggio-ottobre intorno ai 32/33, contro i 27/29 invernali e soprattutto il tasso di umidità rende il caldo afoso.

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Cascate del Niagara

Durata: 12 giorni / 11 notti

da € 2330 - Voli esclusi

tour New York

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 565 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1645 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Le terre dominicane sono state scoperte da Cristoforo Colombo il 5 dicembre 1492 che denominò l’isola la Española. Al momento dell’arrivo Colombo vi lasciò un insediamento di 39 marinai, chiamato La Navidad che venne distrutto dopo poco. L’anno successivo, decise di fondare un nuovo insediamento chiamandolo La Isabela, considerato il primo vero insediamento europeo nelle […]

Vi presentiamo uno dei musei più grandi e importanti del mondo: il Metropolitan Museum of Art di New York.

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011