http://www.goamerica.it?p=7560
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Tour Guidato: Storia e suoni d’America

Un viaggio attraverso le brillanti luci di New York, Philadelphia, Baltimore e Washington, conosciute per la calda ospitalità del sud. Si percorre il grandioso Blue Ridge Mountains, Shenandoah Valley che è il cuore dell’AppalachianTrail. Questo tour vi porterà a godere delle città più affascinanti del nord-est, tra il panorama mozzafiato della valle visto dallo Skyline Drive e la musica e la tradizione che  possiamo trovare solo a Nashville, Memphis e New Orleans.

Tour guidato in condivisione con altri operatori italiani con guida in lingua italiana.

1° giorno

New York City (-/-/-)

Arrivo con trasferimento dall’aeroporto nella famosa città detta “Grande Mela”, New York City, che è la massima città cosmopolita nel mondo; si possono trovare le periferie di Chinatown, di Manhattan e Little Italy, le tradizionali Jewish Lower East Side, luoghi più artistici come SoHo, TriBeCa, e le East and West Villages. Di certo, c’è anche la famosa architettura aziendale di Manhattan, con i suoi grattacieli nel centro città che realizzano le immagini più indimenticabili. In serata, visitate Times Square, un luogo vivace e pieno di luci nel cuore del Distretto del Teatro. Qui si potranno trovare centri commerciali e ristoranti a tema per aggradare qualsiasi tipo di gusti e budget. Pernottamento: Sheraton New York Times Square or simile.

2° giorno

New York City (B/-/-)

Dopo la prima colazione, la gita di mezza giornata inizia alle 9.00 con la colazione al Westin New York Grand Central (o all’Hilton Millenium). Culturalmente vivace e etnicamente varia, la città è casa di luoghi storici e moderni. Si ammireranno i più famosi quartieri, attrazioni e luoghi di interesse e si ascolteranno i più piccanti dettagli su di essi come fossero raccontati da un nativo di New York. Questa escursione di mezza giornata è stata creata apposta per permettervi di conoscere meglio questa vibrante metropoli e per farvela esplorare a vostro piacere.

3° giorno

New York City – Philadelphia – Baltimore – Washington D.C. (B/-/-)

I passeggeri dovranno incontrarsi nella Lobby del Westin New York Grand Central alle 7:00, la partenza è prevista per le 7:30. Nel nostro viaggio verso Washington, facciamo la nostra prima tappa a Philadelphia, città di fondamentale importanza durante la Rivoluzione Americana nonché la prima Capitale di Stato. Sono numerosi i luoghi che a Philadelphia sono associati alla rivoluzione americana e la maggior parte si trovano nel National Historic Park. I 45 acri di parco (180.000 m2) comprendono gran parte del centro storico della città. Le attrazioni principali sono l’Independence Hall, luogo in cui la Dichiarazione di Indipendenza di Thomas Jefferson il 4 luglio del 1776 è stata creata ed adottata, e la Liberty Bell. Nel pomeriggio ci spostiamo a Baltimora, città nella quale possiamo rilassarci facendo una passeggiata romantica nei quartieri del tardo 1800, e infine di sera si arriva alla Capitale degli Stati Uniti, Washington D.C..

ESCURSIONE FACOLTATIVA:
*Non inclusa nella quota - Quotazione su richiesta al Booking.

Washington Night Tour:
Quando il Campidoglio e gli altri edifici federali si vestono di luci Washington rivela la sua scintillante bellezza. Ammirate la città dal tetto del Kennedy Center, percorrete la Pennsylvania Avenue fino alla Casa Bianca. La capitale americana non potrà non affascinarvi, in termini di magnificenza e grandiosità.

Pernottamento: The Wink Hotel Washington DC or simile.

4° giorno

Washington D.C. (B/-/-)

Dopo la prima colazione, il tour di mezza giornata vi porterà alla scoperta dei principali monumenti della città: il Campidoglio, il Lincoln Memorial, il Vietnam Veterans Memorial, la Casa Bianca e il Cimitero di Arlington. Il resto della giornata è libero, da trascorrere in uno dei prestigiosi musei della città o magari nella maestosa Biblioteca del Congresso, fra le più antiche degli Stati Uniti e la più grande al mondo.

Pernottamento: The Wink Hotel Washington DC or simile.

5° giorno

Washington D.C. – Skyline Caverns – Shenandoah NP – Blue Ridge Parkway – Roanoke (B/-/-)

Dopo la colazione, si attraversa il grande Parco Nazionale di Shenandoah, ma prima ci sarà una sosta per osservare le meraviglie naturali a Skyline Caverns. Le caverne sono uno dei pochi posti al mondo ad avere grappoli di cristalli di carbonato di calcio chiamati “anthodites” e le Rainbow Falls, le cascate sotterranee che precipitano per oltre 11 metri. Adesso rilassiamoci e godiamoci i 170 km della Skyline Drive, la storica strada che offre 75 spettacolari panorami sulle cime delle montagne. Proseguiamo percorrendo il panoramico Blue Ridge Parkway, il parco più lungo d’America, che si snoda per 469 miglia attraverso le suggestive Blue Ridge Mountains, parte della catena dei Monti Appalachi e 29 contee della Virginia e del North Carolina.

Pernottamento: Holiday Inn Tanglewood or simile.

6° giorno

Roanoke – Asheville – Pigeon Forge (B/-/-)

Dopo la prima colazione, oggi lasciamo Roanoke e continuiamo il viaggio nella storica città di Asheville, North Carolina. Dopo pranzo ci dirigiamo al Parco Nazionale di Great Smoky Mountains. Le tappe nel parco saranno il Centro Visitatori Oconaluftee e il Museo dell’Agricoltura della Montagna, un’insieme di strutture d’epoca. Sempre nel parco dall’altra parte della cima delle Smoky Mountains nello scenico Newfound, si ha una strada ascendente di circa 3.000 piedi che presenta una varietà di ecosistemi forestali e offre una bella vista sulla valle. Lasciamo il parco e continuiamo verso la località di Gatlinburg a Pigeon Forge. Pernottamento: Holiday Inn Express o simile.

7° giorno

Pigeon Forge – Nashville (B/-/-)

Dopo la prima colazione, ci spostiamo da Pigeon Forge e raggiungiamo Nashville, capitale del Tennessee e patria della musica country. Visitiamo la Country Music Hall of Fame e il Museo, la cui vasta collezione ripercorre 200 anni di storia della musica country. Proseguiamo il nostro tour musicale allo storico RCA Studio B, dove vennero incise più di 35.000 canzoni, quasi una seconda casa per leggende come Elvis Presley, ChetAtkins, Dolly Parton. La visita di Nashville non può non includere il Partenone, unica riproduzione a dimensione reale del famoso tempio greco. Il Partenone di Nashville si trova nel “Centennial Park”, dove troveremo anche il museo d'arte della città e Athena da Parthenos. A una scultura di quasi 42 metri di altezza, l’Athena da Parthenos è la più alta scultura indoor nel mondo occidentale. Pernottamento: InnatOpryland o simile.

8° giorno

Nashville – Memphis (B/-/-)

Dopo la prima colazione, attraversiamo il Tennessee fino a Memphis, patria del blues. La nostra prima tappa sarà Graceland, splendida dimora di Elvis Presley per poi spostarci ai SunStudios, lì dove hanno iniziato la loro carriera musicisti come Johnny Cash, Elvis, Carl Perkins, B.B. king, Jerry lee Lewis. Il tour prosegue verso il centro città, sulle rive del Mississippi e luoghi storici come per esempio il punto dove venne assassinato Martin Luther King Jr.

ESCURSIONE FACOLTATIVA:
*Non inclusa nella quota - Quotazione su richiesta al Boking.

Memphis Barbecue Dinner:
Cena in un premiato ristorante barbecue. Questo informale emporio di carne affumicata offre prodotti culinari secondo lo stile di Memphis, dalle costolette strofinate a secco alle alette di pollo; un classico americano.
Pernottamento: Holiday Inn Downtown Memphis o simile.

9° giorno

Memphis – Indianola – Vicksburg – Natchez (B/-/-)

Dopo la prima colazione, ci spostiamo da Memphis e attraversiamo la parte rurale del Mississippi, ricca di storia e di eredità culturale. La prima tappa qui sarà il B.B. King Museum per conoscere la storia e la vita di questo meraviglioso artista del blues. Con delle viste generali sul fiume Mississippi, a Vicksburg si fondono la cultura del Sud e patrimonio con divertenti attrazioni. Nel pomeriggio arriviamo a Natchez, fondata nel 1716, offre delle grandiose vedute sul fiume Mississippi. Pernottamento: Magnolia Bluffs Casino Hotel o simile.

10° giorno

Natchez – Baton Rouge – New Orleans (B/-/-)

Prima colazione. Oggi il tour prosegue per la Louisiana. Lungo il tragitto, faremo tappa a Baton Rouge. Situata sulle sponde del fiume Mississippi, Baton Rouge è la capitale della Louisiana.
Nel Capitol Building e nell’ OldGovernor’s Mansion conosceremo la vivace storia della città piena di controversie politiche. Pranzo libero per assaggiare alcuni piatti della cucina cajun–creola in uno dei ristoranti locali. Dopo pranzo visita della Oak Alley Plantation, una storica piantagione che offre uno degli scenari più belli del Sud. E’ famosa per il suo vialetto di 28 magnifiche querce, ognuna delle quali ha più di 250 anni! Visiteremo gli storici terreni, la “Big House”, la Civil War EncampmentExhibit e la Slave QuarterExhibit. Proseguiamo poi per il luogo di nascita della musica Jazz e casa del “MardiGras” il Carnevale, la vibrante città dal tocco francese … New Orleans! Tempo libero a disposizione per la cena in un ristorante creolo o per ascoltare un po’ di musica in uno dei numerosi club. Pernottamento: Hampton Inn New Orleans Downtown o simile (2 notti).

11° giorno

New Orleans (B/Brunch/-)

Dopo la prima colazione, l’escursione di mezza giornata di oggi ci porterà nel quartiere francese, il più antico di New Orleans. Vedremo lo storico parco di Jackson Square, la grandiosa Cattedrale di Saint Louis. Proseguiremo per Garden District per vedere le sue grandi ville e faremo tappa in un caratteristico cimitero di New Orleans. Dopo il brunch si avrà tutto il tempo a propria disposizione per lo shopping, per dare un’occhiata dietro le quinte e vedere le persone all’opera nel creare la magia del Carnevale, fare un giro in barca lungo il fiume oppure unirsi all’escursione facoltativa delle paludi. Cena libera. Pernottamento.

ESCURSIONE FACOLTATIVA:
*Non inclusa nella quota - Quotazione su richiesta al Booking.

Swamp Tour:
Vivi la palude di Manchac, in quest’unica ed eccitante avventura alla scoperta di quest’area remota della Louisiana con i suoi caratteristici “bayou” e acquitrini. Le creature che popolano queste paludi, osservano le imbarcazioni ogni giorno e le riconoscono come parte del loro ambiente naturale. Senza averne timore, rispondono ai richiami del capitano della barca, fanno capolino dal sottobosco o da dietro gli alberi rivestiti di muschi e cespugli, e spesso si avvicinano alle barche. Mentre avanzerete attraverso le acque paludose, ne saprete di più sui terreni acquitrinosi della Louisiana, sui loro abitanti e in particolare sulla vita e sulle abitudini dell’alligatore americano, come pure sulla storia della città Cajun di Frenier, all’interno delle paludi di Manchac.

12° giorno

New Orleans (B/-/-)

Prima colazione. Il tour si conclude con il trasferimento all’aeroporto internazionale Louis Armstrong di New Orleans.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSingolaTriplaQDLChild
Dal 8 giugno 2019 al 7 settembre 2019€ 2.480€ 3.420€ 2.220€ 2.065€ 1.275

Note

Partenze da New York:

  • 8 Giugno
  • 3 Agosto
  • 7 Settembre

 

HOTEL PREVISTI:

  • New York: Sheraton New York Times Square
  • Washington DC: The Wink Hotel
  • Blue Ridge Parkway Roanoke, VA: Holiday Inn Tanglewood
  • Pidgeon Forge: Holiday Inn Express
  • Nashville: InnatOpryland
  • Memphis: Holiday Inn Downtown Memphis
  • Natchez: Hampton Inn&Suites Natchez
  • New Orleans: Hampton Inn New Orleans Downtown

La lista degli alberghi può essere soggetta a variazioni a causa della mancanza di disponibilità. In questo caso, sarà proposto un hotel di categoria equivalente.

 

Tassi di cambio di riferimento per le valute

Valuta: Dollaro USA(USD) – Cambio: 1,1422 in data 29/01/2019

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

 

Blocco valuta: € 50 a pratica.

Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  oggetto di  oscillazioni valutarie.

La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • 11 pernottamenti incluse tasse applicabili nelle strutture indicate o similari
  • Pasti: 10 colazioni (americane o continentali) e 1 Jazz Brunch come da programma
  • Guida parlante italiano riservata per l’intera durata dell’itinerario
  • Pullman con aria condizionata
  • Visite: New York, Philadelphia, Washington, Shenandoah, Great Smokey Mountain, Nashville, Memphis, Natchez New Orleans
  • Ingressi: Shenandoah National Park, Skyline Drive, Skyline Caverns, Country Music Hall of Fame, Graceland, SunStudios, BB King Museum, Oak Alley Plantation

La quota non comprende

  • Il trasporto aereo (volo intercontinentale e/o eventuali voli interni)
  • Trasferimenti
  • Facchinaggio
  • Assicurazione
  • Pasti non indicati nel programma
  • Spese personali
  • Escursioni facoltative
  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla dicitura “La quota comprende”
  • Visto Elettronico, ESTA

philadelphia

Pennsylvania Philadelphia Philadelphia è definita Città dell’Amore Fraterno in quanto nel 1776 i rappresentanti delle 13 colonie inglesi firmarono la Dichiarazione d’Indipendenza e la Costituzione è stata scritta in Independence Hall. La città divenne la prima capitale degli Stati Uniti. A Philadelphia si possono visitare: Indipendence National Historic Park: è un parco urbano di 18 […]

minitour negli Stati Uniti

Il Delaware è sede di diversi festival, fiere ed eventi: alcuni dei festival più famosi sono quello di Riverfest, che si svolge a Seaford, il World Championship Punkin Chunkin a Bridgeville, il Rehoboth Beach Jazz Festival, il Sea Witch Halloween Festival and Parade a Rehoboth Beach, il Rehoboth Beach Independent Film Festival, il Nanticoke Indian […]

mini tour America

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 coloro i quali intendono recarsi negli Stati Uniti usufruendo del Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, (VWP – Visa Waiver Program), dovranno richiedere un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, […]

Fiabe, miti e leggende Il Giorno della Marmotta deriva da antiche usanze cristiane e romane dove gli europei celebravano il 2 febbraio la Candelora, una festa per celebrare la presentazione al Tempio di Gesù 40 giorni dopo la sua nascita. Se il cielo era terso, significava un inverno prolungato. Infatti la cantilena recita così: “Per […]

viaggio on the road sulla East Coast

Sport Le squadre del Maryland che partecipano al Big Four, le quattro grandi leghe sportive professionistiche americane sono: Baltimore Ravens, NFL, Maryland Terrapins, NCAA, Baltimore Orioles, MLB.   Gastronomia Un piatto tipico del Pennsylvania è il “Scrapple”, ovvero il quinto quarto di maiale mescolato a farina di mais, messo in forma di terrina e fritto. […]

Letteratura John Simmons Barth, nato nel 1930 a Cambridge nel Maryland. E’ stato principale esponente della letteratura postmoderna dell’intera zona dell’East. È stato professore alla Pennsylvania State University dal 1953 al 1965. Barth esordisce come scrittore nel 1956 con “L’opera galleggiante”, a cui fa seguito Fine della strada del 1958. Nel 1960 pubblica “Il coltivatore […]

East Coast

Cultura Prima dell’arrivo degli europei, le terre dell’est erano abitate dalle tribù dei Delaware, dei Susquehanna, degli Irochesi, degli Eriez e degli Shawnee, poi vennero colonizzate da a William Penn che vi fondò una colonia per dare ai suoi correligionari. Fra il 1704 ed il 1710 le tre contee meridionali di New Castle, Kent e […]

Economia Il reddito pro capite dell’East è di 34.199 $, il 9° reddito più alto degli USA. Il settore dell’agricoltura è parte principale dell’economia della zona e i principali prodotti sono pollame, fagioli di soia, latticini e mais. Il settore dell’industria è molto sviluppato nella branca della chimica, farmaceutica e tecnologia. Inoltre il settore bancario […]

East Coast

La Costa Orientale degli Stati Uniti, indicata anche come Eastern Seabord o Atlantic Seabord, è la designazione con cui si indicano gli Stati della costa orientale degli Stati Uniti d’America. Generalmente comprende tutti gli Stati della costa orientale, ma nell’accezione corrente designa piuttosto la metà settentrionale della regione, compresi gli stati non costieri del Vermont, […]

La zona est degli Stati Uniti è indicata anche come Eastern Seabord o Atlantic Seabord. Prima che i coloni europei si insediassero in questa zona, l’area era abitata dagli Algonchini orientali, tribù conosciute come Lenape Unami, lungo la valle del Delaware, e del Pennsylvania, e lungo i fiumi che portavano alla Baia di Chesapeake. Nel […]

Montgomery (AL) Per rivivere al meglio la storia americana, il Montgomery Museum of Fine Arts e l’Old Alabama Town vi permetteranno di immergervi nell’atmosfera del XIX secolo nel Sud degli USA. Il Fitzgerald Museum lascerà a bocca aperta tutti gli amanti della letteratura. Inoltre tutti potranno gustare la tipica cucina del sud e apprezzare la […]

South East

Fiabe, miti e leggende Tra le leggende legate al blues, una è sicuramente quella più conosciute di tutte: la leggenda di Robert Johnson. Si narra infatti che questo giovane armonicista fosse fortemente attratto dalla chitarra, tuttavia i suoi risultati con questo strumento erano nefasti e spesso il ragazzo fu dissuaso dal tentare ancora di suonare […]

new orleans

Memphis May International Festival Bonnaroo Music Festival FloydFest National cherry blossom festival Cruisin’ the coast Tupelo Elvis Festival Shenandoah Apple Blossom Festival New Year’s Day ( primo dell’anno) 1 gennaio Martin Luther King Day Good Friday Lunedi dell’Angelo Pasqua Memorial Day Festa della Repubblica Independence Day Labor Day Columbus Day 26 novembre Thanksgiving Day Christmas […]

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

South East

Il modo migliore per girare la regione è noleggiare un’auto. Se desiderate invece fare dei tour organizzati potete rivolgervi a servizi specializzati, quali ad esempio quelli offerti dalla Grand American Adventures.

viaggio negli Stati Uniti

Sport Per quel che riguarda lo sport a livello professionale, nel sud esistono 8 squadre NFL. Queste squadre sono: Atlanta Falcons, New Orleans Saints, Miami Dolphins, Tampa Bay Buccaneers, Jacksonville Jaguars, Carolina Panthers, Washington Redskins e i Tennessee Titans. Gastronomia Il sud degli Stati Uniti è una delizia di alta qualità e i ristoranti sono […]

Southwest

Letteratura Oltre alla componente letteraria riguardante la geografia del South, alcuni temi  riguardano la schiavitù, la Guerra Civile Americana e la Ricostruzione. La cultura conservatrice del sud ha inoltre prodotto una forte concentrazione attorno a temi come la famiglia, religione, il ruolo della comunità nella vita del singolo , l’uso del dialetto del sud e […]

Sud degli Stati Uniti

Cultura I primi insediamenti umani registrati nel sud degli Stati Uniti risalgono al 9500 a.C con l’apparizione documentata dei primi Americani, a cui oggi ci si riferisce con il nome di Paleo- indiani. I paleo-indiani erano cacciatori e raccoglitori di frutta, che si spostavano in branco e solitamente cacciavano nei boschi. Tra le numerosi fasi […]

Economia L’economia del Sud è stata soggetta ad un aumento dell’industria manifatturiera, del settore finanziario e delle industrie dedite all’alta tecnologia. Inoltre, la regione si è arricchita di nuovi stabilimenti di produzione automobilistica, tra le quali Mercedes-Benz a Tuscaloosa, Alabama; Hyundai a Montgomery, Alabama; la BMW a Spartanburg, South Carolina;  la Toyota  a  Georgetown, Kentucky. I due più […]

Il Deep south (“profondo sud”) è una categoria descrittiva delle subregioni geografiche e culturali del sud degli Stati Uniti. La maggior parte delle definizioni include gli stati  della Georgia , Alabama, Mississippi, South Carolina e Louisiana. Gli stati che il sito di GoAmerica prende in considerazione in questa pagina sono: Alabama, Arkansas, Georgia, Kentucky, Louisiana, […]

viaggio negli Stati Uniti

La complessa storia e il patrimonio del sud degli Stati Uniti hanno contribuito distintamente  alla creazione di una cultura Americana che è più uno stato mentale che un luogo. La Parte inferiore della valle del Mississippi fu dimora per le popolazioni Cherokee, Choctaw e Chickasaw prima che i francesi, gli spagnoli e gli inglesi giungessero […]

Missouri Il nome Missouri in lingua Sinoau, una tribù indiana nativa del territorio, significa “canoa”. Virginia La Regina Elisabetta I d’Inghilterra diede il permesso regale per lo stabilimento di una colonia in questo territorio. La suddetta colonia  deve il suo nome a “La regina Vergine” soprannome che veniva spesso dato alla Regina Elisabetta. Tennessee Probabilmente […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Sapevate che il Canada ha deciso di modificare il testo del proprio inno nazionale? Leggete qui il perché!

Il gelo intenso ha congelato le cascate del Niagara. Leggetelo qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su