http://www.goamerica.it?p=25239
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Tornado Tour Storm Wind

Il Tornado Tour Storm Wind è un’incredibile avventura nelle American Plains le pianure centrali Americane, un territorio vastissimo che va dal Texas al Nord Dakota, la così detta Tornado Alley, il viale dei tornado, il luogo al mondo dove i temporali sono in assoluto i più spettacolari e violenti e spesso danno origine a veri e propri Tornado.

Sarete guidati in totale sicurezza da veri Storm Chaser con esperienza decennale che si avvalgono di software e dati dei radar meteo con dati in tempo reali che permettono di sapere e tenere sotto controllo esattamente tutto quello che sta accadendo attorno a noi.

 

Cosa aspettarsi: Paesaggi e colori mozzafiato questi temporali detti in gergo tecnico “supercelle” seno estremamente spettacolari con colori che vanno dal verde intenso al blu, basi temporalesche che ruotano vorticosamente su se stesse e sembra quasi debbano toccare il suolo dette anche in gergo tecnico “mothership”  appunto perché ricordano le astronavi madre dei film di fantascienza. Potrete vedere e apprezzare in totale sicurezza i tornado, il fenomeno meteorologico più violento e spettacolare in natura.

Durante i fenomeni meteorologici più significativi saremo in diretta live quindi amici e parenti potranno seguirvi durante questa incredibile avventura.

Ma il Tornado Tour Storm Wind non è solo fenomeni meteo estremi e anche natura incontaminata, un viaggio on the road in posti lontani migliaia di km dalle solite mete turistiche. Percorreremo mediamente più di 400 km al giorno durante gli spostamenti attraverso le vaste pianure centrali in una natura incontaminata e selvaggia. Avrete quindi l’opportunità di conoscere un’America che in pochi conoscono quella autentica lontana dalle grandi metropoli e dalle rinomate mete turistiche.

 

Perché proprio le grandi pianure centrali degli USA ? Perché qui in primavera ci sono delle condizioni ideali alla formazione di questi fenomeni temporaleschi e tornado, l’aria calda e umida che dal golfo del Messico sale verso nord, l’aria secca che scende dalle montagne rocciose a ovest e l’aria fredda del circolo Polare Artico in discesa verso sud tutte queste correnti d’aria si incontrano nel cuore della tornado Alley dando vita a degli spettacoli affascinati e unici .

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaTriplaSupplemento singola
Dal 9 aprile 2019 al 28 giugno 2019€ 3.150€ 2.910€ 420

Note

Periodo

Il Tornado Tour sarà suddiviso in turni da 9 giorni di caccia effettivi dalla metà Aprile fino a metà Giugno. Il numero dei turni sarà in anche in funzione al numero di iscritti. L’aeroporto di arrivo e partenza e quello di Oklahoma City.

  • Tour 1 season 2019  9 Aprile – 19 Aprile
  • Tour 2 season 2019  19 Aprile – 29 Aprile
  • Tour 3 season 2019  29 Aprile – 9 Maggio
  • Tour 4 season 2019  9 Maggio – 19 Maggio
  • Tour 5 season 2019  19 Maggio – 29 Maggio
  • Tour 6 season 2019  29 Maggio – 8 Giugno
  • Tour 7 season 2019  8 Giugno – 18 Giugno
  • Tour 8 season 2019  18 Giugno – 28 Giugno

 

IMPORTANTE: Non c’è la certezza matematica di vedere tornado in quanto comunque tutto dipende dalle condizioni meteo di quel momento, nel caso in cui per un giorno o più non ci fossero temporali significativi decideremo di comune accordo cosa andare a visitare nelle vicinanze ( museo del cinema Twister, museo di Greensburg, Monument Valley, Utah etc etc ).

Per quanto riguarda abbigliamento e bagagli conviene portarsi dietro sia qualcosa di molto leggero, sia un capo anti vento/pioggia ed una felpa in quanto le temperature in questa stagione possono passare facilmente da oltre 30 gradi a 15 dopo il passaggio dei temporali. Il bagaglio dovrà essere ridotto allo stretto necessario in quanto le valige dovranno essere alloggiate in SUV o Van insieme a quelle degli altri partecipanti al tour.

Il pernottamento è previsto in motel di diverse catene a seconda di dove ci si trova in quel momento.

Nel pacchetto è compreso volo, assicurazione, noleggio dell’auto sulla quale viaggerete con altri componenti del tour, strumentazione tecnica per la caccia ai tornado, benzina, pernottamento e prima colazione.

Sono esclusi i pranzi e le cene.

 

Tassi di cambio di riferimento per le valute

Valuta: Dollaro USA(USD) – Cambio: 1,14 in data 28/12/2018

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

 

Blocco valuta: € 50 a pratica.

Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  oggetto di  oscillazioni valutarie. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Pernottamento in Motel della categoria Days Inn, Ramada, Travelodge, Motel6 , Super 8 in camera doppia con prima colazione compresa.
  • Posto finestrino su un comodo SUV.
  • Trasporto nelle Great Plains, costo carburante, pedaggi, guida.
  • Nove giorni di caccia effettivi.
  • Trasporto verso l’aeroporto.
  • Elaborazione Target Zone e strategie di caccia.
  • Biglietto Volo per Oklahoma City Andata e Ritorno dai principali aeroporti italiani (tasse aeroportuali escluse)
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 10.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione.
  • Kit da viaggio e materiale informativo

La quota non comprende

  • Visto elettronico per gli Stati Uniti (ESTA) o Visto di ingresso per chi non può usufruire del visto elettronico ESTA
  • Assicurazione integrativa annullamento viaggio (95 euro in doppia)
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio (vedere prospetto sotto)
  • Mance, Escursioni Facoltative, Bevande, Extra di carattere personale, Eccedenza bagaglio
  • Tasse governative e locali non in vigore al momento della quotazione
  • Quanto altro non espressamente indicato ne la quota comprende od altrove nel programma,
  • Quota di Iscrizione obbligatoria: € 95

Il 1 gennaio si festeggia il Capodanno (New Year Day), dove le famiglie festeggiano in casa con grandi feste e brindisi. Il terzo lunedì di gennaio si celebra il Martin Luther King’s Day, che tanto diede nella lotta per i diritti civili degli afroamericani e che morì assassinato il 4 aprile del 1968. La Pasqua […]

North Dakota Stato di inattesa varietà, il North Dakota offre immensi cieli azzurri, piccoli villaggi agricoli e infiniti campi di grano, soprattutto nella parte orientale. Verso ovest, si innalza il più arido e frastagliato Missouri Plateau con gli aspri calanchi del Theodore Roosevelt National Park e più di una decina di siti storici esplorati de […]

A Kansas City e St. Louis si trovano le uniche squadre professionistiche di baseball e football Americano (Kansas City Chiefs e St. Louis Rams). In molti stati della regione ci sono anche squadre di baseball di categorie inferiori, con giocatori emergenti e stadi più piccoli e più accoglienti. L’Iowa è il più indicato per chi […]

Gran parte della regione ha un servizio pubblico di pullman affidabile ma limitato. La comoda St. Louis Metrorail è l’unico servizio pubblico su rotaie. L’auto è il mezzo migliore per visitare la zona, viste le distanze esistenti tra molti luoghi di interesse turistico. Per viaggiare in sicurezza sono necessarie alcune precauzioni. Le cinture sono obbligatorie […]

Kansas City-style ribs (Missouri) – costine di maiale al forno in salsa tipica. Fried okra (Oklahoma) – è un piatto a base di okra (una specie di fagiolo) impanata con la farina di mais e poi fritta. Bull testicles (Montana) –  i testicoli di toro vengono fritti e serviti con una salsa piccante. Fried catfish […]

Passaporto e visti A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto,  che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

Miti e leggende Nelle Grandi Pianure americane si raccontano diverse storie tramandate dai nativi americani i quali credevano che i primi animali sulla terra fossero simili agli esseri umani per aspetto e capacità intellettive. Questi esseri ben presto scomparvero, anche se dalle storie non ne emerge il motivo, e così vennero sostituiti dagli uomini di […]

Letteratura “Huckleberry Finn” di Mark Twain “Il mago di Oz” Le avventure della casa “Casa nella prateria” Musica La musica delle Grandi Pianure è caratterizzate dalle tradizioni dei nativi americani ed è un musica monofonica.  In via di principio, la musica nativa tradizionale prevede i tamburi e flauti e altri pochi altri strumenti.  Il suono […]

Cultura Le distese naturali, come ampi spazi di terre fertili, formano la base dell’identità della regione. Le città più grandi, come Tulsa, St. Louis, Kansas City e Oklahoma City, ospitano la maggioranza della popolazione di questi stati, così come dei musei, dei monumenti storici e un’ampia gamma di alberghi e ristoranti. Per apprezzare meglio la […]

L’agricoltura è la principale attività economia di queste zone.  Ma una parte rilevante costituisce anche l’estrazione di risorse minerarie come il petrolio, gas e bromo. Inoltre, gli altri rami sono: l’industria alimentare, il commercio e l’allevamento. Ad esempio, il Dakota del Nord possiede l’unica banca controllata direttamente dallo Stato, la Bank of North Dakota, e […]

Le Grandi Pianure si trovano al centro degli Stati Uniti, sia in senso geografico che metaforico. Anche se gli abitanti delle grandi metropoli della costa est e ovest sono soliti ironizzare sulla mancanza di raffinatezza di questa regione, la gente delle Grandi Pianure va fiera dei valori e dello stile di vita tradizionale, facendo di […]

Nel XVII e XVIII secolo, commercianti e cacciatori di pellicce esplorarono la regione, entrando in contatto con le diverse tribù di Nativi americani che vi risiedevano. Si andava da tribù sedentarie dedite all’agricoltura come le popolazioni Caddo e Mandan agli indiani Pawnee, Osage e Comanche, la cui sopravvivenza era legata alla caccia dei bisonti che […]

Tra i siti patrimonio dell’umanità presenti in Texas, troviamo le Missioni cattoliche di San Antonio, sito comprendente numerosi edifici costruiti nel diciottesimo secolo ad opera di missionari francescani spagnoli. Huston Questa città è il capoluogo della contea di Harris e costituisce una delle maggiori aree economiche del paese. Huston porta sulle spalle un pesante primato: […]

Texas

A Pasadena, si tiene annualmente il Pasadena Strawberry Festival, per festeggiare l’importanza di questo frutto, colonna portante dell’economia sin dal 1974. New Year’s Day (primo dell’anno) 1 gennaio Martin Luther King Day Good Friday Lunedi dell’Angelo Pasqua Memorial Day Festa della Repubblica Independence Day Labor Day Columbus Day 26 novembre Thanksgiving Day Christmas Eve 24 […]

Texas

Leggende Una leggenda molto famosa, sulla quale è stato fatto anche un telefilm, è “Il cavaliere senza testa” (The Headless Horseman, conosciuto in spagnolo come El Muerto). È nata al confine tra Stati Uniti e Messico, nel Texas meridionale nel corso del XIX secolo. La leggenda narra di un bandito messicano dal nome Vidal, un […]

Come in tutti gli Stati americani, anche nel Texas è presente una forte cultura del football americano. Le squadre universitarie dello stato rivestono molta importanza anche perché da questi luoghi provengono spesso le future stelle dello sport. In Texas vi sono due squadre che partecipano alla NFL e tre che partecipano all’ NBA: la Houston […]

La cucina texana è molto simile a quella del sud degli Stati Uniti: tra i piatti di quest’area troviamo il soul food originario della comunità afro americana e costituito principalmente da fritture , riso e salsa piccante. La cucina Cajun invece è tipica degli immigrati europei, in particolar modo francesi, mentre la tex mex , […]

La sua favorevole posizione intermedia all’interno degli Stati Uniti, il Texas è un notevole crocevia di importanti vie di comunicazione. Ma il trasporto pubblico è poco efficiente e spesso mancano collegamenti tra le varie città. Come conseguenza, la maggior parte della popolazione si sposta con la propria macchina, causando maggior inquinamento atmosferico. Dal 1911 il […]

Texas

Passaporti e visto A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

Letteratura La prima letteratura texana venne scritta in spagnolo e trattava principalmente di storie riguardanti l’esplorazione dei conquistadores. Con l’arrivo dei coloni anglo-americani si vede la pubblicazione del primo libro scritto in lingua inglese che parla di questo stato. Numerose storie umoristiche e grottesche vennero scritte sul personaggio di David Crocket. Tra le opere più […]

Cultura La cultura del Texas trae le sue origini alle mescolanze di usanze e tradizioni passate, in particolar modo dei numerosi coloni. Inoltre spesso chi pensa al Texas tende ad immaginarsi le vecchie atmosfere dei ranch e dell’Old west, il che conferisce una certa nota folkloristica al paese. Religione La Costituzione del Texas, riconosce la […]

Economia Il Texas è il maggiore produttore di minerali combustibili del Nord America. Su questo vasto territorio vi sono estesi giacimenti di petrolio, zolfo, carbone, minerale di ferro, uranio, piombo tungsteno, zinco e numerosi altri. Un’altra importante fonte economica è rappresentata dall’agricoltura. Le coltivazioni più diffuse son quelle di cotone, foraggi, ortaggi e frutta. Inoltre […]

Texas

Il Texas ha un territorio molto vasto ed è per questo è possibile trovare una grande quantità di ecosistemi, tra cui principalmente lagune e paludi lungo la costa, foreste ad est, praterie a nord e deserti e montagne nella zona occidentale. In questo territorio si trovano anche numerosi parchi, tra cui il Parco Nazionale di […]

Texas

Il Texas, allora facente parte del vicereame della Nuova Spagna, venne esplorato dagli spagnoli a partire dal 1528 e circa un secolo dopo fondarono la Isleta, una colonia nelle vicinanze dell’odierna El Paso. I coloni spagnoli, a seguito della costruzione di un forte nella Baia di Maragorda, temettero eventuali invasioni e per questo diedero il […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Se passate da Chicago, dovete assolutamente fare un salto al Navy Pier, l’attrazione numero uno della città. Scopritela insieme a noi!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su