http://www.goamerica.it?p=5769
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Self-Drive: Sulla Strada della Storia Americana

Il vero viaggio in America inizia da qui: New York, un’Auto a noleggio e la voglia di scoprire nuovi mondi!

Questo itinerario saprà condurti sulle strade della storia d’America. Da New York a Boston, città fondata dai puritani. Fino ad arrivare alla pittoresca costa dell’Ile d’Orleans, case estive in stile Vittoriano popolano l’isola. La romantica Quebec City, cittadina medievale vi catapulterà in un’ altra epoca…

 

1° giorno

ARRIVO A NEW YORK CITY

Oggi, arrivo a New York City, la famosissima Grande Mela. Trasferimento autonomo in hotel. Relax e tempo libero. Pernottamento presso Skyline Hotel o similare.

2° giorno

NEW YORK CITY

Un intero giorno libero per esplorare questa città ricca di vita, famose attrazioni e grattacieli. Ammirate la Statua della Libertà, Fifth Avenue, Central Park, Rockefeller Center, l’Empire State Building, le Nazioni Unite, e molto altro. Pernottamento presso Skyline Hotel o similare.

3° giorno

NEW YORK CITY – CAPO COD ( 418 km – 4 ore 30 min )

Dopo aver ritirato le auto a noleggio, dirigetevi a est attraversando città e villaggi costieri che costituiscono il confine del Long Island Sound e passano nel Connecticut e a Rhode Island nella strada per il fascino rustico di Capo Cod. Pernottamento presso The Cape Codder Resort o Mariner Motor Lodge.

4° giorno

CAPO COD – BOSTON ( 111 km – 1 ora 20 min )

Il patrimonio dell’America coloniale rivive nella città fondata dai Pellegrini e Puritani. Boston è anche il luogo delle persecuzioni dei patrioti rivoluzionari che alimentarono il fuoco della democrazia nelle colonie. Pernottamento presso The Midtown Hotel o similare.

5° giorno

BOSTON – PARCO NAZIONALE DI ACADIA – BAR HARBOR ( 452 km – 4 ore 35 min )

Dirigetevi a nord lungo il litorale orientale. Attraversate Salem, Massachusetts, famosa per I processi alle streghe e la storica città portuale di Portland, Maine. Poi si prosegue con il parco nazionale di Acadia e Bar Harbor. Pernottamento presso Colonial Inn Ellsworth o similare.

6° giorno

BAR HARBOR – QUEBEC CITY ( 440 km – 5 ore 20 min )

Attraversate gli Appalachi e il Moosehead Lake prima di superare il confine statunitense nella provincia francese del Quebec. Vedrete fattorie blu e bianche che colorano il paesaggio appena entrerete nelle ruspanti campagne della capitale provinciale del Quebec. Pernottamento presso Hotel Universel o similare.

7° giorno

QUEBEC CITY – SAN LORENZO – MONTREAL ( 607 km – 6 ore 15 min )

Un intero giorno per scoprire la romantica città medievale del Quebec City e per vivere la “joie de vivre”locale. Le fortificazioni della città superiore si affacciano sulla città inferiore con le sue strette e ripide stradine ciottolate di fronte al fiume. Visitate la Citadel e il Place-Royale. Non molto lontano si trova L’Ile d’Orleans. La costa dell’isola è colorata da pittoresche case estive in stile Vittoriano. Pernottamento presso Hotel Travelodge Montreal Centre o similare.

8° giorno

MONTREAL – OTTAWA ( 198 km – 2 ore )

Oggi direzione Ottawa, la sede nazionale del governo canadese. Pernottamento presso Chimo Hotel o similare.

9° giorno

OTTAWA – TORONTO ( 450 km – 4 ore 45 min )

Toronto, situata sulle sponde del Lago di Ontario, è un moderno centro economico e finanziario. Oggi avrete tempo per esplorare la diversità etnica nelle vicinanze di Toronto, oppure godetevi lo scenario panoramico della città e del Lago di Ontario dalla CN Tower, la struttura autoportante più alta del mondo. Pernottamento presso Bond Place Hotel o similare.

10° giorno

TORONTO – NIAGARA FALLS ( 137 km – 1 ora 30 min )

Oggi, godetevi le imponenti Cascate del Niagara e fate in giro sul battello Maid of the Mist. Pernottamento presso Best Western Plus Cairn Croft Hotel o similare.

11° giorno

NIAGARA FALLS – GETTYSBURG ( 561 km – 6 ore )

Godetevi la regione dei Finger Lakes a nord dello Stato di New York nella strada per lo stato della Pennsylvania. Questo stile di vita semplice dei Pennsylvania Dutch evidenzia la bellezza rurale dell’area. Continuate fino al campo di battaglia più famoso della Guerra Civile, Gettysburg. Pernottamento presso Courtyard Gettysburg o similare.

12° giorno

GETTYSBURG – CHARLOTTESVILLE – WILLIAMSBURG ( 385 km – 4 ore 20 min )

Gli emozionanti Monti Blue Ridge sono in contrasto con la verdeggiante Shenandoah Valley. Seguite la cima delle montagne fino a Charlottesville, casa di numerosi presidenti americani, tra cui Thomas Jefferson. Attraversate poi la capitale dello stato, Richmond appena girate a est per Williamsburg per assaporare un pò del passato coloniale della Virginia. Pernottamento presso Days inn Williamsbrug ColonialArea o similare.

13° giorno

WILLIAMSBURG – WASHINGTON, D.C. ( 370 km – 4 ore 25 min )

Nella mattinata esplorate le fondamenta della città coloniale di Williamsburg, restaurata fedelmente per creare un’accurata impressione della capitale della Virginia del diciottesimo secolo. Godetevi poi il verdeggiante paesaggio di Old Dominion appena vi dirigete a nord per la capitale della nazione, Washington, D.C. Gli ampi viali della città disegnata maestralmente da Pierre L’Enfant vi lascerà un’incredibile immagine della sede del governo americano. Pernottamento presso Days inn Williamsburg Colonial Area o similare.

14° giorno

WASHINGTON, D.C.

Utilizzate l’intera giornata per esplorare I monumenti e I musei di questa grande città. Lo Smithsonian Institution, un complesso museale conosciuto in tutto il mondo si trova davanti al National Mall dove sono custoditi artefatti e tesori nazionali. I panorami dal Lincoln Memorial, il Washington Monument, e Capitol Hill offrono un’immagine indimenticabile della città. Pernottamento presso Capitol Skyline Hotel o similare.

15° giorno

WASHINGTON, D.C. – PHILADELPHIA – PARTENZA DA NEW YORK CITY ( 375 km – 4 ore 15 min )

Oggi potrete visitare l’ Independence Park a Philadelphia dove fu forgiato lo spirito della Rivoluzione Americana . Una volta sopra il Delaware River arriverete nel New Jersey nella strada per New York City, la vostra destinazione finale. Restituzione delle AUTO a noleggio e trasferimento autonomo in aeroporto.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019su richiesta

Note

HOTEL SELEZIONATI ( o similari ):

New York: Skyline Hotel

Hyannis: The Cape Codder Resort

West Yarmouth: Mariner Motor Lodge

Boston: The Midtown Hotel

Ellsworth: Colonial Inn Ellsworth

Quebec: Hotel Universel

Montreal: Hotel Travelodge Montreal Centre

Ottawa: Chimo Hotel

Toronto: Bond Place Hotel

Niagara Falls: Best Western Plus Cairn Croft Hotel

Gettysburg: Courtyard Gettysburg

Williamsburg: Days Inn Williamsburg Colonial Area

Washington: Capitol Skyline Hotel

La lista degli alberghi può essere soggetta a variazioni a causa della mancanza di disponibilità. In questo caso, sarà proposto un hotel di categoria equivalente

 

 

Tasso di cambio: 1 EUR – US$ 1,09

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Pernottamenti in camera doppia
  • L’assicurazione di viaggio “Rischio Zero”
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino a € 10.000), il rimpatrio sanitario e il danneggiamento al bagaglio (sino a € 1.000), con possibilità di integrazione

La quota non comprende

  • Noleggio auto
  • Biglietto aereo (volo intercontinentale e/o eventuali voli interni)
  • La quota d’iscrizione pari a € 95
  • Assicurazione facoltativa annullamento o integrativa spese mediche
  • Pasti e bevande
  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla dicitura “La quota comprende”
" width="600" height="450" frameborder="0" style="pointer-events:none; border:0;">
philadelphia

Pennsylvania Philadelphia Philadelphia è definita Città dell’Amore Fraterno in quanto nel 1776 i rappresentanti delle 13 colonie inglesi firmarono la Dichiarazione d’Indipendenza e la Costituzione è stata scritta in Independence Hall. La città divenne la prima capitale degli Stati Uniti. A Philadelphia si possono visitare: Indipendence National Historic Park: è un parco urbano di 18 […]

minitour negli Stati Uniti

Il Delaware è sede di diversi festival, fiere ed eventi: alcuni dei festival più famosi sono quello di Riverfest, che si svolge a Seaford, il World Championship Punkin Chunkin a Bridgeville, il Rehoboth Beach Jazz Festival, il Sea Witch Halloween Festival and Parade a Rehoboth Beach, il Rehoboth Beach Independent Film Festival, il Nanticoke Indian […]

mini tour America

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 coloro i quali intendono recarsi negli Stati Uniti usufruendo del Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto, (VWP – Visa Waiver Program), dovranno richiedere un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, […]

Fiabe, miti e leggende Il Giorno della Marmotta deriva da antiche usanze cristiane e romane dove gli europei celebravano il 2 febbraio la Candelora, una festa per celebrare la presentazione al Tempio di Gesù 40 giorni dopo la sua nascita. Se il cielo era terso, significava un inverno prolungato. Infatti la cantilena recita così: “Per […]

viaggio on the road sulla East Coast

Sport Le squadre del Maryland che partecipano al Big Four, le quattro grandi leghe sportive professionistiche americane sono: Baltimore Ravens, NFL, Maryland Terrapins, NCAA, Baltimore Orioles, MLB.   Gastronomia Un piatto tipico del Pennsylvania è il “Scrapple”, ovvero il quinto quarto di maiale mescolato a farina di mais, messo in forma di terrina e fritto. […]

Letteratura John Simmons Barth, nato nel 1930 a Cambridge nel Maryland. E’ stato principale esponente della letteratura postmoderna dell’intera zona dell’East. È stato professore alla Pennsylvania State University dal 1953 al 1965. Barth esordisce come scrittore nel 1956 con “L’opera galleggiante”, a cui fa seguito Fine della strada del 1958. Nel 1960 pubblica “Il coltivatore […]

East Coast

Cultura Prima dell’arrivo degli europei, le terre dell’est erano abitate dalle tribù dei Delaware, dei Susquehanna, degli Irochesi, degli Eriez e degli Shawnee, poi vennero colonizzate da a William Penn che vi fondò una colonia per dare ai suoi correligionari. Fra il 1704 ed il 1710 le tre contee meridionali di New Castle, Kent e […]

Economia Il reddito pro capite dell’East è di 34.199 $, il 9° reddito più alto degli USA. Il settore dell’agricoltura è parte principale dell’economia della zona e i principali prodotti sono pollame, fagioli di soia, latticini e mais. Il settore dell’industria è molto sviluppato nella branca della chimica, farmaceutica e tecnologia. Inoltre il settore bancario […]

East Coast

La Costa Orientale degli Stati Uniti, indicata anche come Eastern Seabord o Atlantic Seabord, è la designazione con cui si indicano gli Stati della costa orientale degli Stati Uniti d’America. Generalmente comprende tutti gli Stati della costa orientale, ma nell’accezione corrente designa piuttosto la metà settentrionale della regione, compresi gli stati non costieri del Vermont, […]

La zona est degli Stati Uniti è indicata anche come Eastern Seabord o Atlantic Seabord. Prima che i coloni europei si insediassero in questa zona, l’area era abitata dagli Algonchini orientali, tribù conosciute come Lenape Unami, lungo la valle del Delaware, e del Pennsylvania, e lungo i fiumi che portavano alla Baia di Chesapeake. Nel […]

niagara

Cascate del Niagara Le Cascate del Niagara sono le cascate più famose del mondo che ogni anno accolgono milioni di visitatori. Si trovano sul confine con gli Stati Uniti e quindi è un punto strategico per visitare entrambi gli stati.   Vancouver Vancouver è sicuramente una metà che mette d’accordo tutti i tipi di viaggiatori, […]

1 luglio – Canada Day è il giorno di festività nazionale del Canada, fissato dallo statuto federale per celebrare l’anniversario del British North American Act del 1867; Il Giorno del ringraziamento è una festa di origine cristiana osservata anche in Canada il secondo lunedì di ottobre, in segno di gratitudine verso Dio per il raccolto […]

Passaporto e visti Dal 15 marzo 2016 gli stranieri esenti da visto, tra cui i cittadini italiani, diretti in Canada per via aerea dovranno munirsi prima dell’imbarco dell’”electronic Travel Authorization” (eTA). La richiesta dell’eTA dovrà essere effettuata online. A tale fine saranno necessari un passaporto valido, una carta di credito e un indirizzo di posta […]

Vacanza in Canada

Per circolare con un veicolo a motore è richiesta la Patente Internazionale, salvo che nei Territori del Nord Ovest dove è riconosciuta solo la Patente Internazionale secondo la Convenzione di Ginevra del 1949. L’assicurazione per la responsabilità civile terzi è obbligatoria. Il massimale minimo in Canada è di 200.000 dollari mentre nel Québec è di […]

Sport Il Canada è famoso per due sport nazionali principali: l’hockey su ghiaccio, che è stato inventato qui ed è lo sport più popolare; e l’altro è il lacrosse. L’hockey viene praticato prevalentemente in inverno, il lacrosse invece praticato su manto erboso si gioca in estate. Data la vicinanza con gli Stati Uniti vengono praticati […]

tour del Canada

Fiabe, miti e leggende Il bigfoot detto anche Sasquatch, Momo o Piedone, è una leggendaria creatura dalle sembianze di scimmia che dovrebbe vivere tra le foreste dell’America Settentrionale e del Canada. È una creatura mitica di cui non esistono prove certe della sua esistenza. Molti appassionati si appostano nelle foreste per cercare prove della sua […]

Letteratura Le prime tracce di letteratura canadese risalgono alla seconda metà del Settecento. La letteratura canadese può essere divisa in due parti, a seconda della propria origine: una basata sulla cultura e letteratura della Francia, l’altra dell’Inghilterra. Ognuna di queste è scritta nel linguaggio della propria cultura di origine, in presenza di scarsi contatti e […]

Cultura Il Canada porta con sé una cultura ecologista molto presente nelle coscienze civiche della popolazione. Oltre ai simboli nazionali posti sugli stendardi rappresentativi, quasi sempre indicanti animali, piante o luoghi naturali, il Canada può fregiarsi di due simboli ecologisti molto importanti: Greenpeace è stata fondata a Vancouver nel 1971 e Grey Owl, spesso indicato […]

Cascate del Niagara

Economia L’economia del Canada è una delle più forti al mondo grazie alle sue inestimabili risorse minerarie. Infatti, ha l’indice interno lordo più alto in assoluto ed è la superpotenza estrattiva del pianeta di metalli preziosi, petrolio, gas naturale, fosfati, carbone e uranio. Il settore immobiliare è in costante crescita, tanto che la crisi del […]

Le regioni artiche del Canada sono quasi completamente ricoperte da tundra, mentre le montagne degli Appalachi sono ricoperti da boschi di conifere. Nelle Pianure si estendono enormi praterie, dove crescono quasi esclusivamente graminacee. Il Canada essendo situato molto a nord nell’emisfero boreale ha un clima particolarmente freddo. D’inverno le temperature possono raggiunge anche i -40°C. […]

Vacanza in Canada

La storia del Canada iniziò quando alcune popolazioni dell’Asia attraversarono lo stretto di Bering dando origine alla popolazione Inuit. Il primo esploratore di queste terre fu l’italiano Giovanni Caboto che, su incarico degli inglesi, arrivò sull’isola di Terranova nel 1497. In seguito, nel 1534, i Francesi decisero di fare del Canada una loro colonia, che […]

viaggio nel New England

A Boston si organizza ogni anno il Outside The Box é un nuovo festival artistico di musica, danza, teatro, arte circense ed arte culinaria. Chinatown Main Street Festival a Boston si svolge nel mese di giugno, nel quartiere di Chinatown, con la danza cinese del leone, gli spettacoli d’opera, le dimostrazioni d’arti marziali, gli ambulanti […]

Cape Cod

Boston Boston è la capitale dello stato del Massachusetts e rappresenta il più importante centro economico e culturale del New England. Questa città fondata nel 1630, da un gruppo di puritani inglesi, è una tra le più antiche degli USA. È stata anche una delle città centrali durante la guerra di indipendenza, ricordiamo ad esempio […]

Vacanza nel New England

Le modalità principali di spostamento sono: Autobus: è la scelta più economica e anche la meno affidabile e più lenta per collegarsi alle città principali. Ci sono diverse le compagnie che operano trasferimenti da una città ad un’altra, ma si consiglia chiedere informazioni prima della partenza perché qualche volta il servizio può verificarsi inaffidabile. Treni: […]

Vacanza nel New England

Passaporto e visti A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto,  che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

New England

Sport Gli sport più popolari nella regione della Nuova Inghilterra sono la pallavolo, il bascket e il hochey sul ghiaccio. Gastronomia Nel Massachussetts troviamo il “New England Clam Chowder”: si tratta di una zuppa di vongole e patate a cui viene aggiunta della pancetta.

Fiabe, miti e leggende Salem (Massachusetts), è famosa in tutto il mondo per la stregoneria. Infatti, nel 1960 ci fu il processo più famoso per stregonerie che coinvolse 141 persone, 19 delle quali condannate a morte. Tutta la storia prese piede da delle ragazzine, figlie del parroco, che iniziarono a comportarsi da streghe, con urla […]

New England

Letteratura Molti scrittori e poeti americani sono nati nella regione della Nuova Inghilterra ha dato i natali a molti scrittori e poeti statunitensi. Uno dei più grandi filosofi americani, Ralph Waldo Emerson, è nato nel Massachusetts a Concord. Anche Henry David Thoreau è nato a Concord. Il poeta Robert Lowell, maestro di Sylvia Plath, era […]

Cultura La cultura della Nuova Inghilterra trae radici dai colonizzatori europei e hanno concentrato le loro attività intorno al mare e alla pesca delle balene. La cucina a base prodotti di mare, il dialetto e la sua particolare architettura è molto unica negli Stati Uniti. Il dialetto di questa zona è spesso oggetto di parodie […]

New England

Lo scenario ambientale di questa regione si caratterizza per la costa frastagliata, le montagne e le colline sono il risultato del ritiro dei ghiacciai che in origine ricoprivano queste terre. La costa è un susseguirsi di laghi, paludi e spiagge sabbiose dal Connecticut al Maine. Verso l’interno troviamo alcuni rilievi tra cui il Monte Washington […]

New England

La Nuova Inghilterra è piuttosto isolato dal resto del paese ed è relativamente poco esteso. Il suo particolare clima e le sue risorse naturali, lo distinguono dagli altri stati. Molto sviluppato è il settore secondario: l’industria tessile americana nacque lungo il fiume Blackstone. Fonte di reddito importante per la regione è l’energia elettrica che viene […]

In origine, il New England era abitato dalle popolazioni native e successivamente è stato occupato dagli europei. I primi ad esplorare queste terre furono gli olandesi della compagnia dei Nuovi Paesi Bassi che iniziarono a gettare le basi dell’omonima colonia, sviluppando le prime città lungo il fiume Hudson. Questa regione è stata rinominata New England […]

Chicago Chicago è la città più grande dell’Illinois ed è la terza città più popolosa degli USA dopo New York e Los Angeles. Chicago è famosa per i suoi ponti mobili, il blues e i grattacieli. Il grattacielo più alto della città è il Willis Tower con i suoi 108 piani. Lincoln Park Zoo  è […]

Eventi e festività Gli stati del Midwest offrono un grande numero di feste annuali, cittadine, regionali, statali e culturali. Per celebrare la numerosa comunità irlandese della città, Chicago tinge di verde il fiume omonimo che attraversa in occasione della grande St. Patrick’s Day Parade. Gli americani di origine messicana festeggiano il Cinco de Mayo ai […]

laghi Americani

Molte città del Midwest sono rappresentate nelle maggiori leghe sportive americane come: Chicago: Bears football, White Sox baseball, Bulls basket, Blackhawks hokey. Cleveland: Browns football. Detroit: Lions football, Tigers baseball, Pistons basket. Il miglior modo per attraversare questa zona per gli amanti della motocicletta, in particolare dell’Harley Davidson,  è passare per la famosa Route 66. […]

Gli Stati Uniti non sono famosi per la loro cucina, ma hanno comunque alcuni piatti tipici. Ad esempio Chicago è famosa per la sua pizza alta, una sorta di pizza ripiena di formaggio. Il corndog è un piatto tipico dell’Iowa e si tratta di un hotdog pastellato e fritto. Il Michigan Pasty è un tortino […]

Passaporto e visto A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto,  che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. La procedura, molto […]

Letteratura Il celebre romanzo “Le avventure di Huckleberry Finn” è ambientato proprio in questa regione lungo il fiume Mississippi. Musica Da Chicago a New Orleans, per gli amanti della musica questa regione degli Stati Uniti offre un’esperienza spettacolare. Dal Blues di Chicago alla colonna sonora Jazz di New Orleans. Questa zona è inoltre famosa per […]

laghi Americani

Popolazione La popolazione nella regione del Midwest e Grandi Laghi si registra intorno ai 65,377,684 abitanti. Cultura Le differenze culturali nella zona del Midwest sono nette. Infatti vi troviamo diverse culture e influenze spostandoci da una zona a un’altra.  Alcune conservano ancora tradizioni e stili di una volta, ma da un lato vi troviamo città […]

Economia La zona del Midwest e dei Grandi Laghi ha un’economia sviluppata soprattutto nel settore agricolo. Infatti qui viene prodotta la maggior quantità di mais al mondo.  I suoi agricoltori coltivano, oltre al mais, la soia, e allevano grandi quantità di bovini, suini e pollame. L’agricoltura è molto sviluppata e si produce  in base a […]

Il clima della regione dei Grandi Laghi è prevalentemente continentale: quattro stagioni distinte, con estati calde e inverni freddi. Il tempo varia da stagione a stagione, è relativamente instabile e può cambiare improvvisamente, soprattutto in inverno. A volte la temperatura può scendere più di 12 °C in un’ora. La ragione principale di questa instabilità è […]

Storicamente la zona dei Grandi Laghi è stata abitata da tre tribù native americane. I chippewa che vivevano nei territori a Nord e Nord-Est del Lago Superiore, principalmente cacciatori; gli huroni, in prevalenza agricoltori nella regione del Lago Ontario e del Lago Huron; e gli irochesi composti da sei tribù nomadi e aggressive alleate tra […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 9 giorni / 8 notti

da € 1.925 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1.645 - Voli esclusi

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 525 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il gelo intenso ha congelato le cascate del Niagara. Leggetelo qui!

Conosciamo meglio il cucciolo Riley. Perché lavora in un museo?

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su