http://www.goamerica.it?p=8391
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Self-Drive: Incanto d’autunno nel New England

Uno spettacolare viaggio per ammirare i colori dell’autunno nel New England!

Scoprite la costa, coi suggestivi fari immortalati da Edward Hopper; e poi i porti, le foreste, le eleganti città

oltre alla ricca storia ed alla squisita gastronomia locale.

Itinerario self drive ideale per essere percorso tra la fine di settembre e la metà di ottobre.

 

1° giorno

Arrivo a Boston

Arrivo a Boston e trasferimento libero in hotel; resto della giornata a disposizione per una passeggiata ai giardini del Boston Common, situati a breve distanza dall’hotel. Pernottamento all’hotel The Langham.

2° giorno

Boston

Giornata da dedicare alla visita della città, facilitata dal percorso “Freedom Trail”, un itinerario lungo 4 km., che tocca le 16 più importanti attrazioni cittadine, tra cui la State House, l’Old Corner Bookstore, la Old South Meetinghouse, la Old State House e Faneuil Hall, dove potrete fermarvi per una sosta gastronomica. L’itinerario passa per Beacon Hill, Downtown e North End e si conclude a Charlestown, offrendo una visita ai quartieri di maggiore interesse della città.
Un modo simpatico di “scoprire” Boston è quello di partecipare ad un Duck Tour, ovvero un tour a bordo di un mezzo anfibio che, oltre a girare per la città, entra letteralmente nelle acque del Charles River.
Se avete tempo potete recarvi a Cambridge, dove hanno sede la prestigiosa Università di Harvard ed il M.I.T.; al ritorno potrete farvi una passeggiata attraverso l’elegante quartiere di Beacon Hill, prima di far rientro in hotel.

3° giorno

Da Boston a Portland (180 km – 1 h 45)

Nella prima mattinata, ritiro dell’auto noleggiata presso la stazione di noleggio Alamo di Boston downtown, situata in Atlantic Avenue, 270.
Partite verso nord, lungo la costa, e la prima sosta la farete a Marblehead, storica città marittima, tipica del New England; successivamente vi fermerete a Salem, nota come “la città delle streghe” per via della caccia alle streghe del 1692 e per la serie TV americana “Bewitched”; da visitare il Salem Witch Museum; proseguite per Gloucester, dove ha inizio la (vera) storia della “Tempesta perfetta” e dove ci si può dedicare all’avvistamento delle balene. La tappa successiva è Rockport, che prende il nome dal porto dal quale partiva il granito che veniva estratto dalle cave della zona; da vedere il Motif N. 1, casetta di pescatori di colore rosso che è divenuta il simbolo della località. Continuate sempre sulla costa fino a Newburyport, caratteristica e rilassante cittadina.
Proseguite per Portsmouth, altra importante città portuale nel New Hampshire, passate Ogunquit e raggiungete infine Kennebunkport, elegante cittadina costiera; proseguite alla volta di Portland, che merita di essere visitata con una certa calma: dovete visitare il quartiere di Old Port e la zona di downtown, ristrutturata di recente; fate una passeggiata sulla Eastern Promenade, nella zona di Fort Allen Park; da vedere anche il Portland Museum of Art e imperdibile è una visita al faro di Portland Head, a Cape Elizabeth, uno dei più belli del Maine; pernottamento all’hotel Portland Harbor.

4° giorno

Da Portland a Bar Harbor (265 km – 3 h 45)

Riprendete la rotta verso nord, seguendo la panoramica Maine Coastal Route e raggiungete Wiscasset, definito il più bel villaggio del Maine. Potete raggiungere il celebre faro Marshall Point Lighthouse, immortalato nel film “Forrest Gump”. Superata Rockland, arrivate a Camden, famosa per la sua flotta di windjammers, barche a vela per la navigazione oceanica ; continuate alla volta di Belfast e Searsport fino a Castine e Blue Hill, autentici villaggi ricchi del fascino del Maine. Infine raggiungete la località di Bar Harbor; pernottamento all’Harborside hotel & Marina.

5° giorno

Bar Harbor

Intera giornata a disposizione per la visita dell’Acadia National Park, in grado di soddisfare ogni tipo di viaggiatori; per i paesaggi spettacolari e per le attività che è possibile svolgerci, Mount Desert Island, dove si trova il parco, è una delle mete estive preferite del New England ed uno dei parchi più visitati degli Stati Uniti.

6° giorno

Da Bar Harbor a Mount Washington (375 km – 4 h 30)

La tappa odierna porta nell’entroterra; come prima tappa fermatevi a Bangor per vedere la casa di Stephen King; quindi proseguite in direzione della White Mountain National Forest; arriverete a Bretton Woods, località famosa perché nel 1944 vi si svolse l’importante conferenza economica mondiale; pernottamento all’Omni Bretton Arms Inn.

7° giorno

Da Mount Washington a Stowe (140 Km – 1 h 50)

In mattinata potrete fare un’escursione sulla Mount Washington Cog Railway, la locomotiva a cremagliera che raggiunge la vetta della montagna più alta di tutto il parco e che, con una pendenza del 37%, è la seconda ferrovia più ripida al mondo. Proseguite fino a raggiungere Stowe, nel Vermont, che deve almeno parte della propria fama al fatto di essere considerata la patria dello snowboard; pernottamento al Trapp Family Lodge.

8° giorno

Da Stowe a Meredith (250 km – 3 h 50)

La tappa odierna si presenta probabilmente come la più spettacolare per ammirare i colori dell’autunno; infatti percorrerete la celebre “Kankamagus Highway”, un percorso tortuoso che regalerà immagini e colori straordinari; potrete poi fare una deviazione ed ammirare i paesaggi del Franconia Notch State Park per poi proseguire per la località di Meredith, situata sulle rive del lago Winnipesaukee; pernottamento all’hotel Inn at Bay Point.

9° giorno

Da Meredith a Stockbridge (339 km – 4 h 15)

Dopo un giro per la baia di Meredith, partirete verso sud-ovest, per attraversare la Green Mountain National Forest; infine arriverete a Stockbridge, dove è d’obbligo la visita del museo dedicato a Norman Rockwell; pernottamento all’hotel Red Lion Inn.

10° giorno

Da Stockbridge a Newport (250 km – 2 h 35)

Dopo una sosta a Providence, capitale dello Stato del Rhode Island, l’itinerario vi porterà nuovamente sulla costa, raggiungendo Newport, località legata alla storia dell’America’s Cup di vela; da visitare la residenza dei Vanderbilt “The Breakers” e la “Tennis Hall of Fame”; imperdibile una passeggiata sul Cliff Walk, con spettacolari vedute marine. Pernottamento all’hotel Viking.

11° giorno

Da Newport a Chatham (150 km – 1 h 50)

Oggi raggiungerete la penisola di Cape Cod, passando da Sandwich con la sua bella spiaggia, potrete vedere il faro Sandy Neck per recarvi poi a Hyannis, per visitare il museo Kennedy; proseguimento per l’esclusiva località di Chatham; pernottamento all’hotel Chatham Bars Inn.

12° giorno

Cape Cod

Giornata da dedicare interamente alla scoperta di Cape Cod, percorrendo la penisola fino a Provincetown e visitando il Cape Cod National Seashore ed i fari posizionati sulla costa. Da non perdere una sosta a Marconi Beach, località celebre per le prime trasmissioni radio effettuate da Guglielmo Marconi.

13° giorno

Da Chatham a Boston (145 km – 1 h 40)

Partenza per la tappa finale che prevede un’importante sosta a Plymouth, località dove nel 1620 sbarcarono i pellegrini provenienti dall’Europa a bordo della nave Mayflower, della quale è possibile ammirare una riproduzione, e che in corrispondenza della Plymouth Rock dettero praticamente vita agli Stati Uniti d’America. Da visitare anche la Plimoth Plantation, fedele ricostruzione del villaggio dove si insediarono i pellegrini. Infine raggiungerete l’aeroporto di Boston, in tempo utile per il rilascio dell’auto noleggiata e la partenza del volo di rientro.

14° giorno

Rientro in Italia

In mattinata farete rientro in Italia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019€ 2.291

Note

HOTEL SELEZIONATI:

Boston: The Langham

Portland: Portland Harbor

Bar Harbor: Harborside Hotel & Marina

Mount Washington: Omni Bretton Arms Inn

Stowe: Trapp Family Lodge

Meredith: Inn at Bay Point

Stockbridge: Red Lion Inn

Newport: Viking

Chatham: Chatham Bars Inn

 

 


La quota comprende

  • Pernottamenti in camera doppia negli hotel menzionati o similari;
  • Noleggio auto “compact” con formula “gold” di Alamo, completa di GPS, 1 pieno di benzina, guidatori addizionali; ritiro la mattina del giorno 3 da Boston Downtown e riconsegna la sera del giorno 13 a Boston Aeroporto;
  • L’assicurazione di viaggio “Rischio Zero”;
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino a € 10.000), il rimpatrio sanitario e il danneggiamento al bagaglio (sino a € 1.000), con possibilità di integrazione.

La quota non comprende

  • Biglietto aereo (volo intercontinentale)
  • La quota d’iscrizione pari a € 95
  • Assicurazione facoltativa annullamento o integrativa spese mediche
  • Pasti e bevande
  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla dicitura “La quota comprende”

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 9 giorni / 8 notti

da € 1.925 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.545 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 990 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi la targa digitale per veicoli direttamente dagli Stati Uniti. Qui vi diciamo di più!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su