Cultura, religione e popolazione del South

Cultura

I primi insediamenti umani registrati nel sud degli Stati Uniti risalgono al 9500 a.C con l’apparizione documentata dei primi Americani, a cui oggi ci si riferisce con il nome di Paleo- indiani. I paleo-indiani erano cacciatori e raccoglitori di frutta, che si spostavano in branco e solitamente cacciavano nei boschi. Tra le numerosi fasi culturali, come quella arcaica ( 8000-1000 a.C)  e l’età del legno ( 1000 a.C, 1000 d.C), vi troviamo anche la cultura Mississippiana. Questa complessa cultura Nativa Americana nacque all’incirca tra l’800 a.C e il 1500 a.C. I nativi avevano strade lunghe ed elaborate che connettevano i più importanti centri residenziali e cerimoniali , estendendosi lungo le valli dei fiumi e dalla East Coast alla zona dei Grandi Laghi.

I principali esploratori che incontrarono e descrissero i Mississippiani, furono Pánfilo de Narváez (1528), Hernando de Soto (1540), and Pierre Le Moyne d’Iberville (1699). I discendenti dei Nativi Americani includono gli Alabama, gli Apalachee,  i Caddo,  i Cherokee, i  Chickasaw,,  i Choctaw, i Creek, i Guale, gli Hitchiti,  gli Houma, e i Seminole popoli che ancora oggi risiedono nella regione del sud.

 

Religione

Alabama: protestanti: 80%, cattolici: 6%, altre religioni: 3%, atei e agnostici: 11%.

Arkansas: Cristiani – 88%, Protestanti – 66%, Battisti – 39%, Metodisti – 9%, Pentecostali – 6%, Chiesa di Cristo – 6%, Assemblea di Dio – 3%, Altri protestanti – 7%, Cattolici – 30%, Ortodossi – 1%, Altri Cristiani – 1%,  Altro 1%, Atei – 11%.

Georgia: Cristiani – 83%, Protestanti – 76%, Battisti – 32%, Metodisti – 39%, Presbiteriani – 3%, Pentecostali – 3%, Altri Protestanti – 9%, Cattolici – 9%, Altri Cristiani – 1%, Altro – 2%, Non religiosi (Agnostici, atei, deisti) – 15%.

Kentucky: Cristiani: 86%, Protestanti: 70%, Battisti: 35%, Metodisti: 5%, Pentecostali: 4%, Chiesa di Cristo: 3%, Luterani: 2%, Presbiteriani: 2%, Altri Protestanti: 5%, Cattolici: 19%, Altri Cristiani: 1%, Altro: 1%, Atei: 14%.

Louisiana: Cristiani: 90%, Protestanti: 60%, Evangelici Protestanti 31%, Chiese nere Protestanti: 20%  Cattolici 28%, Altri cristiani: 2%, Testimoni di Geova: 1%,  Altre religioni: 2%, Islam: 1%, Buddisti: 1%, Ebrei: meno del 0.5%, Non religiosi: 8%.

North Carolina: Cristiani- 79%, Protestanti- 57%, Battisti- 38%, Metodisti-9%, Presbiteriani- 3%, Luterani- 2%, altri protestanti – 5%, Cattolici- 10%.

South Carolina: Cristiani – 92%, Protestanti – 84%, Battisti – 45%, Metodisti – 15%, Presbiteriani – 5%, Altri Protestanti – 19%, Cattolici – 7%, Altri Cristiani – 1%, Altro – 1%, Atei e Agnostici – 7%.

Tennessee : Cristiani: 83%, Evangelici: 58%, Battisti: 39%, Metodisti: 10%, Chiesa di Cristo: 5%, Presbiteriani: 3%, Cattolici: 18%, Altri cristiani: 7%, Altro: 3%, Atei: 8%.

Virginia: Cristiani – 76%, Protestanti – 49%, Battisti – 30%, Metodisti – 7%, Altri protestanti – 12%, Cattolici – 14%, Altri cristiani – 13%, Ebrei – 1%, Islamici – 1%, Altre religioni – 4%, Atei – 12%.

 

Popolazione

Visto il differente numero di stati che viene inglobato all’interno del South degli USA , è difficile stabilire con precisione quale sia il numero esatto di abitanti . In ogni caso tra gli stati più popolati troviamo la  Georgia (10,097,343), e la  North Carolina (9,943,964).

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 699 - Voli Inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Colonizzata dagli inglesi che vi si insediarono nel 1650, Anguilla fu incorporata in una singola dipendenza britannica insieme con le vicine isole di Saint Kitts e Nevis all’inizio del XIX secolo, con grandi proteste da parte degli anguillani. Dopo 2 ribellioni nel 1967 e 1969 e un breve periodo come autodichiarata repubblica indipendente capeggiata da […]

Queste isole atlantiche prendono il nome del loro scopritore, lo spagnolo Juan de Bermudez, che le raggiunse nel 1505. In seguito colonizzate dai naufraghi della Sea Venture nel 1609, assunsero il nome di Isole Somers, in onore dell’ammiraglio George Somers.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su